Warning

L’asta benefica di Sant’Antonio

I rettori della festa di Sant’Antonio, Samuele Astegiano e Emanuele Bollati, domenica hanno lodevolmente portato a termine il loro compito con la realizzazione dell’asta, del pranzo con il Val Varaita Catering e della lotteria. L’asta è stata condotta da Tonino Prochietto, il “Mike Bongiorno” della situazione, con grande successo di pubblico e ottima partecipazione da parte degli acquirenti. Sono stati venduti formaggi, prosciutti, conigli, capponi, un maialino e un bellissimo agnellino nero.

Foto e articolo a pag. 15