Warning

Gli animali di Sant’Antonio

Sant’Antonio, abate egiziano, visse da anacoreta nel deserto della Tebaide, nel quarto secolo ed è tuttora considerato protettore degli animali e guaritore del “fuoco di sant’Antonio”, oltre che un esempio di profonda spiritualità. Monasterolo ogni anno festeggia questo santo con la celebrazione della messa, la benedizione del pane e degli animali e il pranzo conviviale nel salone dell’oratorio. Non manca mai il momento magico dell’incanto condotto con bravura e simpatia da Tonino Prochietto che, conoscendo tutte le persone del pubblico, riesce a ottenere sempre un rialzo della cifra offerta a favore dell’asilo.

Foto e articolo a pag. 14