Warning

Imbrattati muri e l’antica torre

C’è un virus a cui nè la mascherina né la quarantena possono porre rimedio, l’ignoranza. Ignoti, nella notte a cavallo tra venerdì 28 e sabato 29 febbraio, hanno imbrattato muri del centro cittadino. Hanno colpito in particolare la Torre del Vecchio Consiglio, monumento ultra centenario e simbolo del paese, ma anche gli edifici in via Santo Spirito e via Luigi Ornato. L’episodio è stato denunciato sui canali social dal vice-sindaco Marco Osella. Senza mezze misure, Osella ha dichiarato che i filmati delle videocamere presenti in zona saranno a breve visionati ed i colpevoli sanzionati e costretti a ripulire dove hanno imbrattato.

Questa e altre notizie da Caramagna a pag. 13