Warning

«Maggior attenzione alla differenziata»

CAVALLERMAGGIORE - Se in febbraio si è perso qualche punto rispetto al dicembre dell’anno prima, passando al 63%, un mese dopo è andata ancora peggio, con il dato che si è fermato al 58%. Con il nuovo appalto entrato in scena sul finire dello scorso anno (con l’incremento anche dell’organico),   dopo un buon inizio che aveva fatto balzare la  differenziata dal 56% al 65% , si è vista una considerevole frenata specie nel mese di marzo.  Brusche sorprese per quello che riguarda i dati sulla raccolta differenziata del paese, in caduta libera nei primi mesi di quest’anno.