Warning

Requiem alla variante. Avanti con la tangenziale nord

Ma quanto costerà la tangenziale nord di Cavallermaggiore, la nuova arteria che permetterà l’eliminazione del passaggio a livello in direzione di Sommariva del Bosco? Questa domanda l’abbiamo posta al sindaco Davide Sannazzaro che non si è sottratto alla risposta, anzi è andato a briglie sciolte, entrando anche nel merito di un’altra opera spesso invocata ma mai realizzata. «Questa opera costerà 5 milioni di euro e sarà finanziata in parte dalla Regione Piemonte con 3 milioni di euro e in parte dalle Ferrovie dello Stato per i restanti 2 milioni di euro. Una spesa non indifferente, basti dire che ci vogliono solo 3 milioni di euro per il sovrappasso, poi c’è da fare la nuova rotonda e l’allargamento della sede stradale».

Ampio servizio a pag. 10