Warning

La cicogna è tornata

Sabato scorso, per un paio d’ore, l’Amministrazione di Cavallermaggiore ha vissuto momenti di panico. Sui cieli della città è tornata a svolazzare la cicogna – guarda un po’ – proprio sulla vecchia torre civica, antica sua abitazione rimossa e gettata a suo tempo in discarica. La vicenda finita sui media nazionali (con parentesi in radio con Luciana Littizzetto) era nata a metà gennaio dello scorso anno, quando il sindaco Davide Sannazzaro decise di rimuovere il nido dalla torre. Una scelta non facile per il primo cittadino che, fino all’ultimo, era rimasto in dubbio sull’operazione. Poi era arrivata la decisione d’intervenire per eliminare i disagi, soprattutto quelli igienici, sollevati dai proprietari delle abitazioni confinanti.

A pag. 10