Warning

Bilancio più leggero senza via Solferino

CAVALLERMAGGIORE - L’Amministrazione comunale non ha mai fatto mistero di voler alienare l’edificio di via Solferino. In più occasioni, anche attraverso i giornali locali, il sindaco e l’assessore Bertola erano parsi irremovibili sulla decisione di vendere il fabbricato. Più volte era stata usata la parola “razionalizzazione delle proprietà comunali” per far capire come occorresse, anche per ragioni di bilancio, diminuire le spese d’utenza dei vari locali e soprattutto non andare incontro al loro deperimento strutturale, che significava cantieri e ristrutturazioni.