Warning

Una seconda vita per gli abiti usati

SAVIGLIANO - C’è chi gli abiti in esubero li spedisce nei paesi in via di sviluppo o li trasforma in borse. Si tratta della Comunità Papa Giovanni e dell’associazione Mai+Sole che, insieme a Caritas e Cav, raccolgono gli indumenti che non ci servono più per ridare loro un futuro lontano dai cassonetti sempre troppo pieni e, spesso, con i vestiti al di fuori dei contenitori. Una situazione nota alla Polizia locale che riceve costanti segnalazioni sull’argomento.

In prima e a pag. 8