Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Paesi

Estate Ragazzi cambia ma... c’è!

L’Estate Ragazzi 2020 sarà organizzata in una formula un po’ diversa, rispetto agli anni passati, ma si farà. È quanto scaturito dopo varie riunioni tra l’amministrazione comunale e le associazioni del territorio che, sino ad oggi, si sono occupate di questa organizzazione ludica, per i bambini delle elementari.

I dettagli a pag. 15

Con l’umido cresce la differenziata

Giovedì sera si è riunito il Consiglio comunale, seguendo le indicazioni dettate dalle normative per il contenimento del contagio da Covid. I consiglieri si sono radunati nel salone conferenze al primo piano ed hanno rigorosamente mantenuto le distanze l’uno dall’altro. Si è discusso di investimenti 2019, rifiuti, estate ragazzi, scuola e cimitero.

Per saperne di più leggi a pag. 17

Si torna a giocare tra mille incertezze

Con la ripresa di quasi tutte le attività, pur mantenendo dovute precauzioni, anche il mondo sportivo caramagnese si prepara a ripartire. Resta qualche incognita perchè sono tante e rigide le restrizioni e tutto fa pensare a come siamo ancora lontani dalla normalità pre-Covid. Nonostante tutto, piano piano, allenamenti e gare riprendono e per questo abbiamo dato uno sguardo alle varie realtà locali per farci raccontare come muovono questi primi passi dopo il lockdown.

A pag. 16

La Pro loco guarda alla festa di agosto

MURELLO - L’emergenza sanitaria degli ultimi mesi ha inciso anche sulla regolare operatività della Pro loco di Murello, costretta, come le altre realtà del territorio, a sospendere ogni attività.  La scorsa settimana si è dunque riunito il direttivo per valutare la fattibilità dei prossimi eventi alla luce delle restrizioni e delle non secondarie difficoltà di cassa. I principali appuntamenti nell’agenda dell’associazione, fuori dal periodo emergenziale, sono i festeggiamenti di agosto, con la festa patronale della Madonna degli Orti, e la fiera di Santa Caterina a novembre. «Per agosto - spiega Tortone - stiamo valutando di ridurre la festa a due o tre giorni in cui vorremmo proporre intrattenimenti e grigliate su prenotazione, nel campo sportivo, nel rispetto di distanze e precauzioni».

Di più a pag. 14

Convezione bis per il santuario

Un anno fa, più o meno in questi giorni, negli uffici del sindaco veniva sottoscritta la convenzione per la gestione del santuario della Beata Vergine delle Grazie. In quella che fu una delle trattative più lunghe e spinose tra Amministrazione e Curia, si ritrovarono di fronte, da una parte il parroco del paese don Giuseppe Brunato e dall’altra il sindaco Davide Sannazzaro con alcuni componenti della Giunta. La convenzione fu il frutto di un’intesa faticosamente trovata dopo una serie di contrasti, proprio per uscire da una situazione d’impasse che lacerava anche la popolazione. L’aspetto che fece più piacere ai cavallermaggioresi fu il ritorno delle messe al santuario assenti ormai da quasi un anno.

Articolo completo a pag. 12

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola