Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Paesi

«Lascia un grande vuoto in tutti noi»

Una giovane mamma se n’è andata. Venerdì 10 luglio all’ospedale di Savigliano si è spenta Livia Mellano in Fissore di 54 anni. Tante sono state le testimonianze delle persone che l’hanno conosciuta ed apprezzata per le sua dolcezza, trasparenza e disponibilità. La sua pagina Facebook, nei giorni passati, è stata una bacheca di ricordi sia di gioventù che odierni.

Leggi tutto a pag. 14

Contro il Covid, comunità autosostenibili

Ci sono posti, lontano dall’Italia, dove l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus ha avuto un ruolo marginale. Certo l’epidemia è arrivata anche lì, seppure con numeri minimi, ed anche lì sono arrivate le misure di contenimento. Eppure le vite non sono rimaste stravolte, i bambini hanno potuto continuare a giocare all’aperto. Si sono organizzate lezioni scolastiche nelle case e le persone sono tornate a coltivare ed anche a barattare il loro raccolto. Un esempio di come si dovrebbe forse immaginare la vita proprio oggi dopo l’esperienza del Covid, con un ritorno alla natura e allo scambio di beni e servizi. Tutto questo è avvenuto in Brasile, al Capao, un paesino di 1900 abitanti sperduto nelle montagne della Chapada Diamantina, a 800 chilometri da Salvador, dove vive la monasterolese Sabina Galletto insieme al marito Stefano e ai loro due figli.

Intervista a pag. 15

Gli alunni salutano la cara Bidy

Dopo 33 anni di servizio, Graziella Pistone, storica bidella della scuola di Murello, dal primo settembre sarà ufficialmente in pensione. Al termine di questo anno scolastico segnato dall’emergenza sanitaria (l’ultimo per la collaboratrice scolastica murellese), l’abbiamo incontrata per fare un bilancio dell’attività prestata tra i banchi di scuola, a fianco di bambini e insegnanti.

Intervista a pag. 16

A caccia di nuovi spazi per gli studenti

Se le norme non dovessero più cambiare prima della ripresa dell’anno scolastico, per alcune classi delle medie c’è aria di trasloco. La struttura ideale per accogliere - almeno temporaneamente - gli studenti potrebbe essere il restaurato oratorio San Giorgio, che la parrocchia sta già concedendo come aula studio. «Abbiamo intavolato una trattativa con il parroco don Brunato - spiega il sindaco Davide Sannazzaro -, ma non è ancora chiaro se sarà necessario trasferire qualche classe. La situazione è in evoluzione, inutile preoccuparsi anzitempo». Novità anche per le scuole elementari e asilo.

A pag. 12

Letture, giochi e compiti insieme

L’estate ragazzi di Monasterolo è iniziata alla grande il 22 giugno nonostante le difficoltà di organizzazione per il rispetto delle nuove normative anti Covid. «Le giornate trascorrono serenamente - evidenzia la coordinatrice Flavia Sorace - con tanta dose di divertimento e pazzia, ma sempre seguendo le linee guida proposte». Le ore del mattino sono dedicate allo svolgimento dei compiti, al gioco libero e ad attività programmate. A mezzogiorno alcuni bambini si recano a casa per il pranzo, gli altri mangiano nel prato adiacente alla palestra dove sono stati sistemati dei tavoli con il gazebo. Una volta alla settimana l’Amministrazione comunale offre il pranzo a tutti i partecipanti ad opera del panettiere del paese Davide Garello.

Foto e articolo completo a pag. 16

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola