Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Paesi

E’ mancato Piero Cassio

POLONGHERA - Piero Cassio è morto giovedì all’ospedale di Saluzzo, all’età di 75 anni, dopo una breve malattia. Impiegato Fiat, si era dedicato alla vita politico-amministrativa del paese, in cui viveva. In Consiglio comunale per ben 36 anni, era stato vicesindaco per tre mandati consecutivi con la giunta di Francesco Audisio, e poi stato eletto primo cittadino nel 2004.

Polemica tra Baravalle e Testa

CAVALLERMAGGIORE - La polemica è esplosa su Facebook. Un “post” o meglio una considerazione fatta sul social network dall’assessore al Bilancio Tino Testa, ha riacceso lo scontro tra la nuova e la vecchia amministrazione a proposito dei debiti del nostro Comune ed i tanti mutui attivati nel decennio 2000/2010 dalla Giunta Baravalle (anche se Testa, per la verità, non nomina mai ufficialmente l’ex primo cittadino). Replicando ad un’analoga argomentazione nella quale si attribuiva all’attuale maggioranza consiliare la definizione di “apprendisti amministratori”, l’assessore Testa ha sostenuto che l’attuale governo cittadino ha ridotto, in due anni, i debiti di quasi un milione di euro. La replica dell’amministrazione Baravalle non si è fatta attendere.

Scuola materna, si farà!

MONASTEROLO - La parrocchia di Monasterolo, beneficiaria dell’eredità di Filippo Alesso destinata alla costruzione di una nuova scuola materna, ha concluso l’accordo per l’acquisto di un terreno di circa 3.000 metriquadrati con annessa costruzione civile, per realizzare l’opera. Si tratta dell’abitazione e terreno che in origine ospitava il custode – giardiniere del castello dei conti Solaro di Monasterolo, la cui proprietà è di Milka Solaro, discendente dei Solaro conti di Monasterolo. L’accordo è stato perfezionato all’inizio di giugno tra il parroco don Mauro Cagna e la contessa Milka Solaro.

Rapina da 10mila euro

CARAMAGNA - Verso le 15,30 di lunedì pomeriggio rapina ai danni della filiale di Caramagna Piemonte della Banca di Credito Cooperativo di Cherasco. Due individui, probabilmente di nazionalità italiana, all’apparenza insospettabili, sono entrati a viso scoperto ed armati di pistole nei locali di via Ornato. Nella banca in quel momento non c’erano clienti ma solo gli impiegati. Sotto la minaccia delle armi i due si sono fatti consegnare dal direttore una somma di circa diecimila euro, poi si sono dati alla fuga. La scena si è svolta nel giro di pochissimi minuti. Data l’ora pomeridiana in giro per il centro del paese c’erano poche persone e nessuno ha visto in che direzione e con quale mezzo siano fuggiti i rapinatori, se a piedi o eventualmente a bordo di un’auto al volante della quale li attendeva un terzo complice.

Mario Bertola sarà vicesindaco

MARENE – Sono stati definiti in settimana dal nuovo sindaco Roberta Barbero – al termine di un incontro della lista di maggioranza “Insieme per Marene” – gli incarichi nella Giunta comunale, che verranno formalizzati nella prima seduta di Consiglio convocato per lunedì 16 giugno alle 20,45. Vicesindaco - contrariamente alle voci che indicavano Marco Racca – sarà Mario Bertola, che avrà la delega ad Agricoltura, Ambiente ed Ecologia. Su quest’ultimo settore sarà affiancato da Mattia Rinaldi, cui la Barbero ha assegnato una specifica delega

Area Abbonati

In edicola