Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Paesi

Dal 6 giugno torna l’evento “Agrivilla”

VILLANOVA SOLARO - Sta per tornare la seconda edizione di “Agrivilla”, la festa villanovese in calendario nei giorni 6, 7, 8 giugno.
Venerdì 6, dopo l’inaugurazione delle 19 e la possibilità di cenare con grigliata mista di carne (self-service), la serata proseguirà con i “Giochi dei Borghi”. Il paese, come i villanovesi ben sanno, è spaccato in quattro dalla via principale, via Sebastiano Gaido, e dalla sua perpendicolare, via Duca d’Aosta-via Moretta, delineando così i quattro borghi: Basse, che prende il nome da una zona in riva al Varaita, Castello, dal Castello dei Solaro, Madonna della Noce, dall’omonimo Santuario e San Martino, dalla Chiesa.

Ecco i primi 2 assessori

MARENE – Finiti i festeggiamenti per la vittoria elettorale, il nuovo sindaco di Marene, Roberta Barbero, è già alle prese con la formazione della giunta che la affiancherà nella gestione amministrativa del Comune per i prossimi cinque anni.
Per adesso, a quanto risulta, sono soltanto due gli assessori già individuati. Si tratta di Mario Bertola, cui dovrebbe toccare l’Agricoltura, probabilmente abbinata a qualche altra delega, e di Alessandro Carena, cui verranno assegnati lo Sport e le Manifestazioni.

Ultimato l’arredo in piazza S.Michele

CAVALLERMAGGIORE - Piazza Vittorio Emanuele, o già piazza San Michele come recita una targa posta sulla facciata dell’ex ala comunale, sta completando il suo restyling. Nei giorni scorsi, sulla piazza nel lato che costeggia la strada che conduce in direzione di Saluzzo, sono state sistemate 7/8 fioriere. Questo intervento voluto dal Comune, oltre a dare un ulteriore tocco di verde allo spazio più importante della nostra città, dovrebbe anche risolvere il problema dell’uscita selvaggia delle auto dalla piazza. Nel recente passato, approfittando della distanza tra i vari paletti di delimitazione presenti sul lato dell’area, si era determinata una situazione in parte caotica, con le auto pronte all’uscita anche da questo settore.

Area Abbonati

In edicola