Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Paesi

Due associazioni ambientaliste chiedono più attenzione al verde pubblico

Due associazioni ambientaliste, “Salviamo i paesaggi – Difendiamo i territori” e “Natura in Città”, attive in ambito cavallermaggiorese, prendono posizione contro l’abbattimento degli 84 alberi deciso dall’ amministrazione comunale.

Continua a pg. 15 e 16

10 anni per “La Torre

Era l'ultima domenica di ottobre del 2004 quando venne realizzata la prima Sagra della Frittella di Caramagna e la manifestazione era promossa da un gruppo di volontari, che assunsero come logo l'antica Torre Civica, simbolo di libertà, coinvolgendo l'Aido, il "Gruppo Giovani" – associazioni di volontariato già attive – assieme ai commercianti, ai "cantun", alla parrocchia e al Comune.

Continua a pg. 23

Le “corse” di Sandra Fissore

Ha i capelli corti e mossi, un fisico asciutto, è mamma di Filippo e Camilla ed è marenese (anche se da diversi anni abita a Cavallermaggiore, dopo essersi sposata con Sandro Persia).
È Alessandra (Sandra) Fissore che, domenica scorsa, a Torino, si è distinta nella maratona, categoria sf40 conquistando il titolo di campionessa regionale.

Continua a pg. 20

Le nuove sale ristrutturate

Sono state inaugurate nel pomeriggio di sabato 15 novembre le Sale del Vescovo, recentemente ristrutturate presso l’antica Abbazia Santa Maria di Caramagna, ora chiesa parrocchiale e la Tela d’altare della sacrestia raffigurante la Madonna con il Bambino e i santi Antonio da Padova e Carlo Borromeo, restaurata grazie ai proventi della vendita delle uova pasquali dell’iniziativa “Un uovo per l’arte” promossa dall’Albero Grande.

Continua a pg. 22

Impianti sport nuova gestione

La palestra comunale gestita in precedenza da Graziella Sabena e Fiorenzo Miretti, ai quali va un sentito ringraziamento per il servizio prestato con interesse e impegno, è stata affidata alla polisportiva di Scarnafigi diretta dal presidente Piero Bravo. L’obiettivo principale è quello di incrementare il settore giovanile sul quale gravitano parecchi monasterolesi e consolidare questo rapporto.

Continua a pg. 20

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola