Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Altri

«Malata di Covid, mi hanno lasciata sola»

SCARNAFIGI - Scarnafigi può essere definita “Covid free”. Da giovedì scorso nessuno scarnafigese risulta più positivo al coronavirus. «Invitiamo comunque tutta la popolazione a non abbassare la guardia e mantenere ogni precauzione contro il diffondersi del virus», le parole dell’amministrazione Comunale sulla pagina Facebook “Impegno per Scarnafigi”. Nelle settimane cruciali si sono contati nove positivi sul territorio. Elena Audisio è stata l’ultima ad ammalarsi. Sposata con un figlio, ha dovuto chiudersi in una stanza per non correre il rischio di contagiare i familiari. Giovedì scorso l’esito del tampone, negativo per la seconda volta, e il ritorno ad una vita pressoché normale, dopo cinquanta giorni di isolamento.

Il suo racconto a pag. 15

La Pro loco guarda alla festa di agosto

MURELLO - L’emergenza sanitaria degli ultimi mesi ha inciso anche sulla regolare operatività della Pro loco di Murello, costretta, come le altre realtà del territorio, a sospendere ogni attività.  La scorsa settimana si è dunque riunito il direttivo per valutare la fattibilità dei prossimi eventi alla luce delle restrizioni e delle non secondarie difficoltà di cassa. I principali appuntamenti nell’agenda dell’associazione, fuori dal periodo emergenziale, sono i festeggiamenti di agosto, con la festa patronale della Madonna degli Orti, e la fiera di Santa Caterina a novembre. «Per agosto - spiega Tortone - stiamo valutando di ridurre la festa a due o tre giorni in cui vorremmo proporre intrattenimenti e grigliate su prenotazione, nel campo sportivo, nel rispetto di distanze e precauzioni».

Di più a pag. 14

Arresto per prostituzione e riduzione in schiavitù

CASALGRASSO - Un 44enne di Casalgrasso è stato arrestato giovedì scorso. Ora ha l’obbligo di presentarsi alla Polizia Giudiziaria tre volte alla settimana. L’operazione, denominata Agadez, è stata condotta dalla Questura di Siena e dalla Direzione distrettuale antimafia di Firenze. Ha portato a galla una tratta di esseri umani e si è conclusa con l’arresto di sette persone (sei donne di nazionalità nigeriana e l’uomo residente a Casalgrasso) sulle quali gravano pesanti accuse: associazione a delinquere, riduzione in schiavitù e sfruttamento della prostituzione.

A pag. 16

Arrivano finanziamenti per le elementari

SCARNAFIGI - Più di 37 milioni di euro saranno disponibili per finanziare 29 progetti di messa in sicurezza delle scuole piemontesi. Le risorse dovranno essere impiegate per favorire la sicurezza degli edifici, anche sotto l’aspetto sismico, e dovranno inoltre servire per interventi di sostenibilità ambientale e risparmio energetico. Tra i progetti previsti, c’è anche l’adeguamento sismico alla scuola elementare “Capello” di Scarnafigi.

Tutto a pag. 11

Il lockdown in Baviera

Silvia Godano, trentenne di origini murellesi, da circa due anni e mezzo vive a Neu-Ulm, una cittadina in Baviera, dove si occupa di politiche migratorie e integrazione lavorando nel locale Municipio. Anche la Germania, come tutte l'Europa, è stata al centro dell'epidemia da Coronavirus e, dopo un periodo di emergenza, oggi sembra andare verso un allentamento delle misure restrittive, con la riapertura di scuole e negozi.

Intervista a pag. 14

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola