Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Altri

Casa di riposo alla Valdocco?

GENOLA - Dopo tante difficoltà e bandi deserti, sembra finalmente che l’Amministrazione comunale abbia trovato un soggetto che si occuperà della gestione della casa di riposo Giovanni XXIII e degli interventi necessari per metterla a norma. Occorre ancora utilizzare il condizionale, dal momento che l’aggiudicazione alla cooperativa Valdocco di Torino è in via provvisoria e l’aggiudicatario deve ancora fornire più di un documento.

Continua a leggere a pg. 21

Valgrana: grandi investimenti

SCARNAFIGI - Valgrana, l’azienda casearia per la produzione di formaggi di lunga stagionatura, realtà partita da zero nel 1991, dopo quasi 25 anni è ancora in forte espansione con un investimento di 5 milioni di euro per il prossimo biennio.

Continua a pg. 24

Cavallerleone: «Salviamo l’asilo»

CAVALLERLEONE - In occasione della recente riunione del Consiglio comunale, c’è stata una ratifica a delibera di Giunta ed un assestamento di Bilancio con variazione. Nuovo capitolo per la Tasi, con spostamento di euro 10.000 nel personale e prestazione di servizi ed euro 10.500 e 14.500 dell’avanzo di amministrazione che sono andati ad integrarsi a 30.000 già disponibili per finanziare la videosorveglianza.

Continua a pg. 20

Mozione Asilo: servono fondi

CAVALLERLEONE - è stata discussa martedì sera, 25 novembre, durante la riunione del Consiglio comunale, la mozione presentata dal gruppo di minoranza “Insieme per Cavallerleone”, sul tema dell’asilo. Il documento fa seguito ad una precedente interrogazione che chiedeva chiarimenti in merito alla situazione finanziaria della scuola materna cavallerleonese.

Continua a pg. 22

Anziana illesa per miracolo

VILLANOVA – L’esplosione si è sentita fino in centro paese, a qualche chilometro di distanza dalla cascina di località Vernetto. Un boato sordo, cui sono seguite le fiamme che hanno distrutto buona parte dell’abitazione. Miracolosamente illesa (soltanto qualche scottatura), l’anziana che viveva sola. A 84 anni, ha avuto i riflessi di una ragazzina: prima che l’incendio divampasse, ha fatto in tempo a correre in cortile e chiedere aiuto. È successo giovedì scorso, a Villanova Solaro

Continua a pg. 21

Area Abbonati

In edicola