Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Altri

Coronavirus “spacca” la fiera di Primavera

SCARNAFIGI - Tra le conseguenze da rischio epidemia per Coronavirus, c’è anche una spaccatura in quella che è l’organizzazione dell’evento più importante per Scarnafigi, la Fiera di Primavera. Se i Consorzi di tutela dei Formaggi Bra e Raschera Dop hanno deciso di rinviare gli appuntamenti legati alla manifestazione, la Pro loco non intende annullare quanto già in calendario per la domenica (29 marzo).

Di più a pag. 15

Pensionato muore ribaltandosi con l’auto

SOMMARIVA - Celestino Vietti, pensionato 65enne di Bra (ma da poco trasferitosi a Sommariva) lunedì ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto poco prima delle 19 nell’area artigianale di Caramagna, sulla strada in direzione di Sommariva Bosco. L’uomo ha perso il controllo del mezzo sul quale viaggiava, una Chevrolet Matiz, ed è andato ad urtare un marciapiede per poi terminare la corsa capottando sulla strada.

Centri migranti ormai svuotati

Dopo gli anni dell’emergenza, con il nuovo decreto sicurezza e il nuovo bando per la loro gestione cambia la realtà dei centri di accoglienza per migranti sul territorio. Oltre al “Residence Gattinara” di Savigliano, in queste settimane hanno praticamente chiuso quelli di Caramagna e Cavallerleone. Restano le strutture “Ramè” di Marene e l’ex “Carlo Alberto” di Racconigi, con in media una quarantina di ospiti ciascuno.

A pag. 17

Pulizia di canali e fossi

CAVALLERLEONE - Dopo gli allagamenti che si sono verificati nel mese di novembre, con le esondazioni di canali e fossati che sono andati a invadere strade, cortili e campagne, il sindaco ha emesso un’ordinanza per la pulizia di canali e fossati da parte dei privati.

A pag. 13

Led, risparmio e sicurezza

CAVALLERLEONE - Si sono conclusi in questi giorni i lavori del primo lotto che hanno riguardato la sostituzione di circa cento punti luce con apparecchiature a led. L’intervento comporterà un notevole risparmio energetico per le casse comunali.

A pag. 17

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola