Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Altri

Milla interviene sui dubbi più frequenti

MURELLO - È arrivata nei giorni scorsi la segnalazione di positività al tampone di un paziente con residenza a Murello che, tuttavia, da mesi non dimora in paese, né risulta domiciliato nella Provincia di Cuneo. «Ad oggi - conferma il sindaco Fabrizio Milla -, non abbiamo casi di contagio segnalati qui da noi. Per il momento posso tranquillizzare i murellesi invitandoli però a non abbassare la guardia. Non disponiamo di altre notizie sullo stato di salute del paziente segnalato, al quale si augura in ogni caso una pronta guarigione». Il sindaco è inoltre recentemente intervenuto per fare chiarezza sugli spostamenti consentiti ai cittadini di Murello, visto il proliferare di norme e prescrizioni che spesso si accavallano nel clima preoccupato e confuso di questi giorni.

Leggi tutto a pag. 15

Due persone in isolamento a casamento a casa

SCARNAFIGI - Sono due le persone in isolamento domiciliare a Scarnafigi per via del Covid- 19. Il sindaco Riccardo Ghigo sabato lo ha annunciato a tutti i cittadini attraverso la pagina Facebook “Impegno per Scarnafigi”. «Non si tratta di positività al virus - ha specificato il primo cittadino - ma di una misura precauzionale perché hanno avuto pregressi contatti con individui risultati positivi al tampone».

Leggi di più a pag. 16

Prime vittime nei nostri paesi

EMERGENZA - Sono due le persone decedute risultate positive al tampone del Covid-19 nei giorni scorsi. Si tratta di due uomini: uno di Marene e uno di Monasterolo. Morti che ricordano a tutti quanto il virus possa essere pericoloso per tutte quelle persone particolarmente fragili. I contagi, intanto, continuano a salire.

Leggi a pag. 9

Coronavirus “spacca” la fiera di Primavera

SCARNAFIGI - Tra le conseguenze da rischio epidemia per Coronavirus, c’è anche una spaccatura in quella che è l’organizzazione dell’evento più importante per Scarnafigi, la Fiera di Primavera. Se i Consorzi di tutela dei Formaggi Bra e Raschera Dop hanno deciso di rinviare gli appuntamenti legati alla manifestazione, la Pro loco non intende annullare quanto già in calendario per la domenica (29 marzo).

Di più a pag. 15

Pensionato muore ribaltandosi con l’auto

SOMMARIVA - Celestino Vietti, pensionato 65enne di Bra (ma da poco trasferitosi a Sommariva) lunedì ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto poco prima delle 19 nell’area artigianale di Caramagna, sulla strada in direzione di Sommariva Bosco. L’uomo ha perso il controllo del mezzo sul quale viaggiava, una Chevrolet Matiz, ed è andato ad urtare un marciapiede per poi terminare la corsa capottando sulla strada.

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola