Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Marene

Tè rosa per la prevenizione

È iniziata con una passeggiata in rosa per le vie del paese la serata di giovedì 12 ottobre, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione braidese "Noi come te, donne operate al seno", in occasione dell’iniziativa volta alla sensibilizzazione sul tema del tumore al seno. L’Associazione per la ricerca sul cancro (Airc) ha reso noto che il tumore al seno colpisce una donna su otto nell’arco della vita ed è una malattia potenzialmente grave se non viene individuata e curata per tempo. Una corretta prevenzione è l’arma migliore che possiedono le donne: dall’autopalpazione per individuare precocemente eventuali trasformazioni del proprio seno a tutti i servizi offerti da “Prevenzione Serena” nella nostra regione.

a pg. 17

Festa dei compleanni alla "Don Rolle"

Sabato 23 settembre alla casa di riposo Don Rolle di Marene è stato organizzato un momento di condivisione con gli ospiti della casa ed i parenti. Durante il pomeriggio sono stati anche celebrati i compleanni dei nati da maggio a settembre. I festeggiati hanno ricevuto biglietti d'auguri personalizzati e ad ognuno è stato consegnato un piccolo dono. Per fare festa al meglio, è stata invitata la cantante Rosy Viberti che ha intrattenuto gli ospiti con canzoni popolari.

a pg. 14

Pedalata per i ragazzi di padre Sordella

Una fresca pedalata che ha riscaldato gli animi ed il cuore, una pedalata all’insegna della solidarietà. È stata questa la manifestazione che si è svolta domenica 1° ottobre tra le campagne marenesi. La biciclettata, organizzata dall’associazione For Africa Onlus, con il patrocinio del Comune di Marene, si è snodata in un percorso lungo circa 18 chilometri con partenza da piazza Carignano, sosta intermedia presso il Bosco, dove la famiglia Testa ha ospitato e preparato un’abbondante quanto deliziosissima merenda per tutti ed arrivo, intorno alle ore 17, al centro sportivo don Avataneo.

a pg. 13

Riciclo e arte per la strada

Quando la creatività incontra la passione e lo stile si sposa con il metodo e la tecnica, nascono le opere d’arte. Passeggiando per il nostro paese, dal mese di agosto, dislocati in punti diversi, si incontrano degli insoliti e curiosi animaletti: sono il risultato del lavoro dell’associazione “Muovi le mani per Marene”. La gazza fa capolino sul cestino della spazzatura, campeggiato ai piedi della salita parrocchiale, un gufo ed uno scoiattolo sono appollaiati sul ramo di un albero di palazzo Galvagno ed ai loro piedi, una capra traina un carretto.

A pg. 18

La squadra dei nonni vigile

Non li ferma niente e nessuno… La pioggia, la neve ed il freddo pungente sono solo dei piccoli ostacoli che facilmente scavalcano. Sono muniti, oltre che di pettorina, paletta segnaletica, fascia e fischietto, soprattutto di tanto, tanto altruismo, buona volontà ed amore. Sono volontari che trovano il modo di mettere a frutto la loro voglia di impegnarsi e la loro esperienza. Stiamo parlando della figura del “nonno-vigile”, un amico per la scuola, un patrimonio di cui può fieramente godere (anche) il comune di Marene.

a pg. 16

Area Abbonati

In edicola