Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Monasterolo

Gruppo di cucito al circolo Acli

Il Circolo Acli di Monasterolo, con la nuova gestione di Gabriella, ha dato vita a molte iniziative, tra cui quella del cucito creativo ogni giovedì pomeriggio. Le signore interessate a questa attività si ritrovano una volta alla settimana per condividere un progetto e sperimentare tecniche nuove: abbiamo assistito alla creazione del “passerotto floreale” in feltro con la tecnica del cucito a mano.

Alpini: «Una festa ricca di amore di patria»

Gli alpini delle sezioni di Marene e Monasterolo, come ogni anno, hanno organizzato una gita a Trento per partecipare all'Adunata Nazionale degli Alpini. Il gruppo, composto da 42 partecipanti, accompagnati dai sindaci Cavaglià e Barbero, è partito venerdì mattina presto diretto a Trento. Prima tappa è stata la Casa degli Alpini di Tenna con i quali gli alpini di Marene sono gemellati da Anni. «Nella loro "Casa" immersa nei boschi sopra Trento - racconta il sindaco di Monasterolo Marco Cavaglià -, gli alpini di Tenna ci hanno accolto servendoci un lauto pranzo con prodotti locali, concluso con la tipica bevanda del posto, il Parampampoli».

Si impara anche sotto la pioggia

MONASTEROLO - I bambini dell’asilo di Monasterolo, nei giorni scorsi, sono usciti sotto la pioggia, con tanto di mantella e stivaletti per saltare nelle pozzanghere. Questa attività didattica è stata proposta con lo scopo di avvicinare i piccoli al contatto con la natura anche quando le condizioni meteo possono sembrare sfavorevoli.

Vent’anni di amicizia con Duncanville

Momenti solenni, momenti di commozione e momenti di allegria nelle due cerimonie ufficiali di mercoledì scorso a Monasterolo: la celebrazione dei 20 anni dal gemellaggio tra Monasterolo di Savigliano e la città texana di Duncanville e la celebrazione della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo e della fine della seconda guerra mondiale. Momenti solenni nel salone del primo piano del palazzo comunale dove il sindaco Marco Cavaglià ha conferito la cittadinanza onoraria alla città di Duncanville, al suo sindaco David Green e alla senatrice Jane Nelson. Scambio di doni con l’assistenza della interprete Lucia Alberione, bravissima, che ha sempre tradotto, in simultanea, tutta la cerimonia. Inni nazionali con la mano sul cuore per gli americani e il canto dell’inno di Mameli

Welcome friends, gemelli in visita

Vent’anni di gemellaggio con i texani di Duncanville, un’amicizia che ha tutti i presupposti per durare nel tempo. Giovedì 19 aprile il sindaco Marco Cavaglià e Tonino Prochietto si sono recati all’aereoporto di Caselle per il loro arrivo, li hanno accompagnati a Monasterolo in pullman dove sono stati festosamente accolti dalle famiglie ospitanti. Il venerdì è stato dedicato al tour dei punti più panoramici delle Langhe con visita alle cantine; in questa circostanza i texani hanno avuto l’opportunità di incontrare Oscar Farinetti che il prossimo anno aprirà un altro ristorante proprio a Dallas, nei pressi di Duncanville. La sua famiglia, lo ricordiamo, possedeva la catena di grande distribuzione UniEuro, in seguito alla cui vendita Oscar ha iniziato il progetto Eataly, i famosi ristoranti all’interno dei quali si possono acquistare e gustare solo prodotti italiani. Il sabato è stata la volta della Sagra di San Michele con il suo panorama mozzafiato e della reggia di Venaria che ha molto stupito per la bellezza e la luminosità delle sue sale.

Tutti i dettagli a pag. 14

Area Abbonati

In edicola