Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Monasterolo

In scena arcieri e dame del Medioevo

Nelle giornate del 15 e 16 settembre sono confluiti a Monasterolo numerosi gruppi di rievocazione storica per dare vita ad un singolare evento del periodo medioevale: la battaglia combattuta nei pressi del Castello Solaro il 6 febbraio 1394, tra il Marchese di Saluzzo Tommaso III e il principe Amedeo Savoia Acaia. Numeroso il pubblico presente che ha partecipato intensamente alla vicenda bellica realizzata con competenza e bravura dall’Associazione L’Arc di Villar San Costanzo.

Ampio spazio è dedicato a pag. 15

Il Castello rivive un’epica battaglia

Il fine settimana si presenta particolarmente accattivante per Monasterolo con la messa in scena di una rievocazione storica, inserita all’interno delle iniziative di restauro e recupero del castello. L’attenzione è tutta puntata al medioevo: l’edificio mantiene, infatti, soprattutto all’esterno, numerosi tratti del suo passato medievale. Grazie ad un contributo della Cassa di Risparmio di Savigliano, si è presentata l’occasione di organizzare questo evento che porta alla conoscenza di tutti la storia dell’edificio.

Tutto a pag. 15

Si torna indietro alla battaglia del 1394

Grande attesa a Monasterolo per il fine settimana del 15 e 16 settembre quando il Castello ospiterà una speciale rievocazione storica per rivivere gli eventi che hanno caratterizzato la storia del paese. Nel corso del quattordicesimo secolo il Castello fu teatro di lotte per la conquista del territorio, ambito da più parti per via della sua posizione strategica. Gli scontri portarono alla completa distruzione del Castello tra il 1357 e il 1363: la ricostruzione avvenne per mano dei Marchesi di Saluzzo, che lo riportarono all’antico splendore.

Pellegrinaggio alla Sanità

Domenica 26 agosto i monasterolesi più coraggiosi hanno partecipato al tradizionale pellegrinaggio alla Sanità partendo alle ore 5,30. Durante il percorso è stato recitato il Rosario intercalato da lodi. La Messa è stata celebrata da don Piero Gallo ed è stata animata dalla cantoria parrocchiale e dai lettori.

Nasce il latte simbiotico

L’azienda agricola La Corte di Monasterolo, dei fratelli Gianfranco e Marco Bergese, da qualche tempo si è orientata verso una produzione di latte innovativa e soprattutto particolarmente attenta alla qualità del prodotto e di conseguenza alla salute dei consumatori. Ne parliamo insieme a Lorenzo, figlio di Gianfranco, che spiega come sono arrivati ad una scelta così importante che ha trasformato il loro modo di lavorare.

Area Abbonati

In edicola