Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Caramagna

Avis, 90 anni di solidarietà e dono

Solidarietà, comunità, amicizia, condivisione, valore civico, dono gratuito di sè: sono i valori emersi nella recente manifestazione a livello regionale, alla quale hanno partecipato i rappresentanti del direttivo della sezione Avis di Caramagna. L’evento, denominato “L’Avis abbraccia la città”, svoltosi sabato 21 aprile a Torino, si è aperto con il corteo da via Roma, al quale hanno partecipato circa 180 labari in rappresentanza di altrettante sezioni avisine, spettacolo in piazza Castello e ripresa del corteo fino al Santuario della Consolata con celebrazione della messa presieduta da mons. Cesare Nosiglia (arcivescovo di Torino).

La testimonianza di Luigi Leonardi

«Vivo sotto scorta da due anni».
È iniziato così il racconto di Luigi Leonardi, l’imprenditore napoletano che ha avuto il coraggio di denunciare i soprusi della camorra che ha messo in ginocchio la sua attività imprenditoriale.
Leonardi, salito alla ribalta della scena nazionale a seguito di un servizio de “Le Iene” del 2016, è stato ospite del Movimento delle Agende Rosse Don Pino Puglisi di Caramagna nella serata di giovedì 19 aprile, presso il polivalente di piazza Boetti e, di fronte ad un buon pubblico, ha raccontato la sua storia, rispondendo senza mezzi termini alle domande dei presenti.

Leggi tutto a pag. 12

Torna la “Stra Cavalion”

Mercoledì 25 aprile partirà la 4ª edizione della corsa podistica non competitiva Stra Cavalion. L’organizzazione si è già attivata tramite gli Amici Runners locali in collaborazione con il C.B. Sport Podistica Caramagna, il Comune e il gruppo locale di volontari della Protezione Civile. La corsa, aperta a adulti e bambini, si snoderà su un percorso di circa sette chilometri e comprenderà un circuito nelle verdi campagne, seguendo lo stesso itinerario degli anni scorsi ma al contrario.

Cercasi testimonianze dopo l’incidente

I carabinieri di Racconigi, in collaborazione con il Comando Compagnia di Savigliano, stanno conducendo un’intensa attività di indagine per ricostruire la dinamica dell’incidente stradale avvenuto la sera dello scorso 24 marzo (attorno alle ore 20,30) sulla Reale nel territorio caramagnese. Un incidente che ha visto coinvolti quattro giovani (due ragazzi e due ragazze) di età compresa tra i 22 ed i 24 anni. Viaggiavano a bordo di una Peugeot 208 di colore bianco.

Dissapori anche sulla mensa

Prima di dare risposta all’interrogazione presentata dalla minoranza riguardo la mensa scolastica ed i requisiti di messa a norma, la sindaca Coppola ha voluto tracciare un po’ di cronistoria, evidenziando il fatto che i nuovi orari scolastici sono stati comunicati al Comune in prossimità della riapertura delle scuole, impedendo un avvio immediato dei lavori di adeguamento dei locali. Nel mese di settembre, il Comune ha consegnato una lettera alle famiglie degli alunni, specificando che la mensa sarebbe stata agibile fin da subito, sotto la responsabilità del primo cittadino, in attesa della messa a norma programmata nelle vacanze natalizie.

Area Abbonati

In edicola