Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Caramagna

La società locale all’epoca del Medioevo

Sabato scorso al Cinema Teatro di piazza Boetti, l’associazione CaraBiblioteca, con il patrocinio del Comune, ha presentato il libro “Gli Statuti di Caramagna Piemonte del 1431”, tradotti dal professor Giuseppe Gullino. In una teca, in sala, era esposta la copia originale degli antichi volumi.

Articolo completo a pag. 18

Un alunno della Ruatti positivo al Covid

La dirigente scolastica Simonetta Bogliotti e la sindaca Maria Coppola, con un comunicato congiunto emesso il 9 ottobre, hanno informato della presenza di un caso di positività che riguarda un allievo della scuola materna “Ruatti”. I controlli sono stati effettuati sugli alunni delle due classi venute a contatto con l’insegnante risultata positiva nelle scorse settimane. Le due classi (sulle 5 complessive) erano state preventivamente chiuse a partire da lunedì 5 ottobre; il nuovo comunicato stabilisce che alunni e docenti risultati negativi al tampone possono riprendere l’attività scolastica tramite un provvedimento di isolamento fiduciario attivo a partire da lunedì 12 ottobre. Non è stato possibile riammettere a scuola l'alunno risultato positivo o eventuali suoi contatti stretti che non abbiano ancora effettuato il tampone (alunni o personale sono stati informati individualmente).

Di più pag. 20

Voglia di normalità alla patronale

Seppur con un programma ridotto, la festa patronale dedicata alla Beata Caterina Mattei si è rivelata un successo. Dopo mesi difficili, la comunità caramagnese ha risposto “presente” agli appuntamenti proposti, dimostrando la volontà di reagire alla pandemia, sempre nel pieno rispetto delle regole. Tra i principali artefici del buon esito degli eventi, i ragazzi del Gruppo Giovani che hanno allestito un’area drink sotto il porticato della Torre del Vecchio Consiglio.

Foto e articolo a pag. 20

Ecco gli eventi pensati per la patronale

Caramagna e la sua comunità si preparano a dare il via ai festeggiamenti dedicati alla Beata Caterina de Mattei, nell’ultimo week end di settembre. Con grande scrupolo, è stato allestito un programma di tutto rispetto, considerando il periodo di emergenza legato al Covid. Gli organizzatori hanno fatto il possibile per mantenere le usanze e le tradizioni che hanno contraddistinto la manifestazione nelle ultime edizioni e rispettare al contempo le normative.

Gli appuntamenti sono a pag. 21

L’entusiasmo dei giovani salva la patronale

In vista della festa patronale della Beata Caterina Mattei, in programma nell’ultimo week-end del mese, abbiamo incontrato l’assessore alle Manifestazioni Dario Colombano, che ci ha confermato il ritorno di molti eventi anche per questa anomala edizione. «Seppur in forma ridotta, si riproporrà quasi tutto quello che tradizionalmente veniva organizzato. La fiera zootecnica, dopo il successo dello scorso anno, sarà nuovamente nell’area degli impianti sportivi, sfruttando gli spazi ampi a disposizione. Anche quella commerciale ci sarà: i banchi espositivi avranno una diversa esposizione (solo su un lato della strada). Entrambi gli eventi sono previsti per la giornata di lunedì 28 settembre e si svolgeranno nel rispetto delle normative anti-Covid», ha spiegato l’assessore.

A pag. 19

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola