Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cavallermaggiore

Unire le imprese contro la crisi

Su iniziativa di Elio Gattino sta nascendo a Cavallermaggiore la nuova “Associazione territoriale Aziende”, nata in modo del tutto informale fra una quarantina di piccole e medie imprese, in buona parte artigiane del territorio comunale. «L’idea mi frullava in testa da tempo - spiega Elio Gattino, titolare di una modesta azienda che produce serramenti in alluminio – Stavo sempre più rendendomi conto che la situazione della città e del territorio, si era molto degradata e, nel giro di una decina di anni si rischiava di arrivare alla desertificazione totale».

Leggi l'articolo a pg. 15

Minoranza: siluro contro l'assessore

Sul tavolo del sindaco Parodi, da più di un paio di settimane, il 2 dicembre per l’esattezza, giace una richiesta di mozione presentata da tutte le forze di minoranza, che ha come oggetto l’assunzione da parte del primo cittadino delle deleghe a: manifestazioni, fiere e cultura a riguardo del perdurare della situazione di stallo in atto nella Pro loco.

Continua a pg. 15

Anche i libri danno felicità

Nel prossimo week-end si alzerà il sipario sulla Mostra del Libro di Cavallermaggiore. L’importante kermesse libraria, giunta alla sua XXI edizione, aprirà i battenti venerdì 12 dicembre, alle ore 17, presso il salone polifunzionale di piazza Vittorio Emanuele, alla presenza del Vice Ministro alle Politiche Agricole, Andrea Olivero. Nella tre giorni dedicata all’editoria, incentrata quest’anno sul tema della felicità, saranno ben una trentina le opere presentate al pubblico dagli autori.

Continua a pg. 17

Santuario: conti in rosso

In una comunità, preservare gli edifici artistici, avere cura dei luoghi di culto che rappresentano fede e storia della città è una priorità. Il santuario dedicato alla Beata Vergine delle Grazie, proprietà del nostro Comune, vive una stagione difficile, legata ad interventi di ristrutturazione che andrebbero attuati, ma per ragioni economiche non si concretizzano mai.

Continua a pg. 16

Due associazioni ambientaliste chiedono più attenzione al verde pubblico

Due associazioni ambientaliste, “Salviamo i paesaggi – Difendiamo i territori” e “Natura in Città”, attive in ambito cavallermaggiorese, prendono posizione contro l’abbattimento degli 84 alberi deciso dall’ amministrazione comunale.

Continua a pg. 15 e 16

Area Abbonati

In edicola