Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

«La dedizione che sta portando frutti»

Riceviamo e pubblichiamo questa testimonianza che arriva dall’Albania:

Non è sempre facile raccontare un “vissuto” soprattutto se intenso e conciso, proprio come di quello trascorso la settimana scorsa qui a Barbulloje con i giovani Gators guidati da Massimiliano Gosio per tutti “Go”. E il secondo anno che questi bravi giovani regalano al nostro villaggio e quindi ai bambini, ai ragazzi , ai giovani un tempo di educazione e formazione al gioco e allo sport. Quest’anno il “campo” è stato particolarmente interessante e divertente perchè Go ha saputo affiancare e coinvolgere in modo veramente costruttivo i nostri 16 animatori (giovanissimi) ai suoi 7 giovani ormai veterani di esperienze e conoscenze. Esito splendido, dopo i primi approcci di conoscenza hanno creato un unico grande gruppo con lo stesso obiettivo: educare al divertimento, divertirsi e far divertire. Il grande prato, affittato per l’occorrenza, ogni giorno era gremito di bambini e ragazzi che sotto il sole cocente alzavano al cielo le loro grida di sfida, di entusiasmo e di vittoria. Puntualmente alle 8,30 arrivava un furgone carico di bambini che, per la troppa lontananza e sole cocente non potevano venire a piedi. Grande gioia per loro! Giochi ben preparati e sempre accompagnati dagli animatori, disponibili e attenti che davano la possibilità a tutti di partecipare con gioia lasciando da parte la timidezza o la scontrosità. Due serate sono state dedicate alla formazione di tutti gli animatori (da notare che è la prima volta che le nostre ragazze sono uscite dopo cena, naturalmente in compagnia di noi suore). Il carissimo Go con dinamiche attive, proiezioni, spezzoni di film e coinvolgimento degli animatori ha trasmesso con semplicità e chiarezza la figura dell’animatore, confrontandolo con alcuni passi del Vangelo dove era evidente la domanda: “Come si è comportato Gesù?”. Concretizzazioni che hanno fatto veramente riflettere e di conseguenza guardare a Gesù, vero animatore. Come questo, altri messaggi sono stati trasmessi ad ognuno che a suo tempo porteranno frutto. Insieme abbiamo visitato il Centro “Madre Bonino” che è piaciuto tanto ed è aperto a chi volesse venire a trascorrere un tempo come volontario con noi suore per il bene di questa gente che ha ancora tanto bisogno di aiuto. Un grazie sincero all’amico Go e a tutti i suoi giovani per il bene portato in questo villaggio, bene apprezzato dal parroco (padre Salvatore), dai sacerdoti, dalle famiglie e non per ultimo da noi suore che ne vediamo la necessità e, piano piano, anche i primi frutti. Grazie e a presto!

Le suore della Sacra Famiglia – Barbulloje (Albania)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

In edicola