Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

«Ma dov’è finito il vero spirito alpino?»

Caro direttore,

immagino che i saviglianesi, leggendo che entrambi i gruppi alpini cittadini propongono una gita nello stesso giorno e nello stesso posto (colle di Nava), trovino che la cosa ben poco rispecchi quell'elenco di virtù (fratellanza, amicizia, disponibilità, alpinità) da sempre usate per esaltare i valori positivi degli appartenenti all'associazione. Ed hanno perfettamente ragione a pensare in questo modo. è giusto far sapere che già l'anno scorso venne chiesto, da parte del gruppo Borgo-Pieve al capogruppo del gruppo Savigliano, di fare un solo autopullmann. Si disse possibilista (ero presente) ma ne doveva parlare in direttivo. Non ci fu nè risposta nè partecipazione. Quest'anno il gruppo Borgo-Pieve ha preventivamente invitato sulla stampa locale il gruppo Savigliano a vivere in comune questo momento del ricordo dei nostri morti. La risposta è l'organizzazione "in concorrenza" dello stesso evento. Non posso, orgogliosamente figlio di un conducente muli del Secondo Alpini, non rammaricarmi che il rancore personale di sicuramente pochi danneggi molti ed appanni l'immagine pubblica di una associazione carica di storia. Un socio ANA che assolutamente non vuole restare anonimo.

Aldo Lanfranco – Savigliano

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

In edicola