Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

«Un grido di dolore per il nostro santuario»

Egregio Direttore,

Mi rivolgo a Lei per lanciare un “grido di dolore”. Da mesi anche sul suo giornale si parla sovente del Santuario della Madonna delle Grazie, senza arrivare a soluzioni nonostante l’impegno di tante persone. Forse chi non è nato in Cavallermaggiore non può capire fino in fondo cosa rappresenta per la nostra città. Mi sono decisa a prendere carta e penna quando ho saputo che nel mese di Maggio, mese mariano, al Santuario non verrà celebrata alcuna Messa. Capisco la mancanza di sacerdoti ma se passa così il mese di Maggio, il prossimo agosto c’è il rischio che vengano cancellati tutti i festeggiamenti, comprese la santa Messa del voto e la processione notturna. Scusate lo sfogo.

Lettera firmata – Cavallermaggiore

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

In edicola