Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

«Servono impegni concreti per l’ospedale saviglianese»

Riceviamo e pubblichiamo:

Prendiamo atto di quanto riportato dal quotidiano La Stampa di Cuneo in merito alla sanità del territorio, in particolare le parole “Ci sono i soldi della Regione, 9 milioni di euro e l’Asl ne ha raccolti altrettanti (indebitandosi con le banche)”. Queste dichiarazioni suonano come un pesce di aprile in ritardo: purtroppo non corrispondono al vero, perché ci risulta che l’ASL non abbia contratto alcun mutuo, né avviato le procedure per individuare le banche. Il piano direttorio del dottor Magni dovrà essere convertito in altri interventi più urgenti, per consentire all’Asl di rispettare le norme relative ad antisismica e antincendi. Chiediamo che l’Asl CN1 produca l’evidenza dell’avvenuta stipulazione del contratto di mutuo per 9 milioni ipotizzati nell’articolo o dei bandi di gara per contrarre il prestito e che l’Asl CN1 produca l’evidenza del dettaglio dei lavori per “rivoluzionare” l’Ospedale di Savigliano, con un cronoprogramma reale. La Lega è stanca di questi annunci: il piano direttorio, per il quale non è ancora stato posto un mattone; il nuovo ospedale di Cuneo, che non ha ancora un progetto; la ripetuta apertura dell’Ospedale di Verduno, che avverrà solo dopo la campagna elettorale e probabilmente grazie al nuovo Governo della Regione. Occorre che i cittadini conoscano la realtà, per non essere tratti in errore da inutili proclami. Forse si tratta ‘solo’ degli 1,5 miliardi degli investimenti della Giunta Chiamparino, miliardi che non esistono nei bilanci regionali. La realtà testimonia perdite importanti nel bilancio di molte Asl e un anno 2019 peggiore del 2018.

Maria Giorgio Bergesio - senatore Lega Flavio Gastaldi - deputato Lega

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

In edicola