Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

«Sulla convenzione Fergusio ci sarà ancora da discutere»

Gentile Direttore, Apprendo dall'articolo uscito sul vostro giornale del 9 gennaio di alcune condizioni contenute nella bozza di convenzione a noi mai precedentemente comunicate: evidentemente ci sarà ancora da discutere. Tra l'altro diffondere certe clausole prima di averle concordate (inserimento di altre associazioni nella scuola e Tari) è un modo insolito, magari involontario, per creare contrasti tra le associazioni. Se pubblicamente si alimentano aspettative per le altre associazioni prima di aver ottenuto la firma dell'interlocutore probabilmente si sta preventivamente cercando di scaricare su di esso la responsabilità dell’eventuale fallimento delle promesse fatte.

Michelangelo Alocco – Direttore del Fergusio

 

Gentile Alocco, la bozza di convenzione da cui abbiamo recuperato le informazioni a cui fa riferimento è pubblicata sul sito del Comune da qualche settimana. Stupisce anche me il fatto che nessuno gliel’abbia sottoposta in questo tempo. Cordialità,

Il direttore

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

In edicola