Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Ritocchi all’Irpef per garantire i servizi

Prima di Natale, il Consiglio comunale di Cavallermaggiore ha votato il bilancio di previsione per il prossimo triennio (2019-2021). Alla data di discussione c’era ancora attesa per l’approvazione della legge finanziaria nazionale, quindi il bilancio è stato redatto secondo la normativa vigente allora. Tra i principali provvedimenti adottati c’è il mantenimento dei servizi ai cittadini, dei contributi alla scuola, dei fondi al mondo dell’assistenza sociale, delle associazioni, delle società sportive e delle strutture, con il progetto di migliorare il servizio cimiteriale. Sul fronte tasse il gettito Imu rimane invariato, come le relative aliquote, mentre quelle della Tasi diminuiscono per l’effetto dell’abolizione dello “sforzo fiscale”. Crescono invece quelle dell’addizionale Irpef per compensare il minor gettito di Tasi e permettere la copertura della spesa corrente, al fine di garantire i servizi erogati.

Maggiori dettagli a pag. 12

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

In edicola