Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Dove vanno i soldi della Fondazione

SAVIGLIANO - La sede universitaria di via Garibaldi è tra le voci che incidono più pesantemente sul bilancio della Fondazione Cassa di Risparmio di Savigliano, da circa un anno guidata dall’ex sindaco Sergio Soave. Per l’ateneo, l’ente ha versato sessantamila euro come sostegno alle spese di gestione. È quanto emerge dall’ultimo bilancio della Fondazione Crs, approvato recentemente, che racconta nei dettagli gli interventi e i contributi erogati l’anno scorso. Circa 460 mila euro “investiti” sul territorio, con un occhio di riguardo al settore del volontariato (200 mila euro), dell’istruzione (135 mila), dei beni culturali (90 mila) e della salute (40 mila). Cifre di tutto rispetto, ma tuttavia inferiori a quelle dell’anno precedente, quando furono erogati 578 mila euro di contributi. Se quasi tutti i numeri calano, uno cresce e spicca. é quello relativo ai compensi e ai rimborsi spese degli organi statutari: quasi ventimila euro in più rispetto all’anno precedente (2016), quando la Fondazione versò 56 mila euro a consiglieri e membri del Consiglio d’Amministrazione. Lo scorso anno, nonostante un calo complessivo delle spese (dovuto anche a un minor ricorso alle consulenze), la cifra è aumentata: 74 mila euro, di cui 37 mila soltanto per il Cda.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna