Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

5 Stelle Racconigi: «Delusi, ma non affatto rassegnati»

Riceviamo e pubblichiamo:
La recente consultazione elettorale non ci ha consegnato il risultato che come Movimento 5 Stelle ci attendevamo e chiaramente il primo sentimento che ci ha pervasi è la delusione: non per noi come attivisti: la delusione nasce dall’occasione di cambiamento mancata.
Non abbiamo vinto come tanti si aspettavano e come molti temevano (Punto). Capita. Non ci siamo riusciti non perchè avessimo condannati o indagati nelle nostre liste o perchè non
abbiamo candidato personaggi famosi o i nostri eletti più noti oppure ancora perchè non avessimo idee.
Abbiamo scelto e candidato semplici cittadini incensurati, senza un mandato in corso e magari anche digiuni di politica, ma forti delle nostre idee e con la volontà di cambiare questo Paese.
Non abbiamo fatto alleanze o creato liste “civetta” e ci siamo finanziati unicamente con le donazioni volontarie dei nostri simpatizzanti. Non siamo stati capiti e probabilmente abbiamo sbagliato il modo di comunicare il nostro messaggio ad una parte dell’elettorato che ha maturato una qual paura per una proposta di cambiamento culturale troppo repentina. Cambiamento che avverrà comunque, sarà più lento,
ma inarrestabile. Rivedremo, magari, il metodo. Se ne discuterà come sempre al nostro interno, ma certamente non cambieremo le nostre idee. Non possiamo che ringraziare i 5,8 milioni di cittadini che ci hanno votato in Europa e i 480 mila
alle Regionali. E’ grazie a loro se ora abbiamo 17 nostri rappresentanti al Parlamento Europeo e ben 8 in Consiglio Regionale del Piemonte dove, finora, ne avevamo 1 soltanto. Per non parlare di tutti quei comuni in cui ora siamo presenti con 1 , 2 o 3 consiglieri. Essere la seconda forza politica in Italia o aver avuto diversi candidati sul territorio regionale che,
da perfetti sconosciuti all’arena politica, hanno ricevuto più preferenze personali di politici di vecchia data non può che essere definito un grande risultato. Durante questa campagna elettorale si sono avvicinati al Movimento tante persone interessate e curiose per le nostre proposte e battaglie. Come gruppo M5s di Racconigi saremo sempre lì, in Piazza San Giovanni, con il nostro banchetto ad ascoltare e a dibattere con i cittadini a prescindere dalla campagna elettorale.

Movimento 5 Stelle - Racconigi

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola