Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

«Più attenzione ai migranti che ai nostri ragazzi disabili»

Riceviamo e pubblichiamo

Il Circolo territoriale Fratelli d’Italia del Saviglianese esprime il proprio stupore e sconcerto di fronte alle scellerate scelte di questi ultimi giorni. Sarebbe certo opportuno che il nostro primo cittadino ricordasse che, aldilà della “questione (falsamente) morale ed etica di partito”, perfettamente rappresentata dall’indiscutibile volontà di dare supporto logistico ad un fenomeno che possiamo definire come “la tratta degli schiavi del nostro secolo”, esiste la “questione pragmatica e del territorio”, ossia l’obbligo morale di rispondere alle richieste e alle esigenze dei cittadini che, con il mandato ricevuto dalle elezioni, si rappresentano. Così, mentre i nostri ragazzi disabili si trovano nella condizione di dover migrare - consentiteci il termine - nella città degli Acaja, in assenza di disponibilità e supporto sul territorio saviglianese, l’Amministrazione Comunale della nostra città riceve soldi in cambio della disponibilità ad ospitare i braccianti della frutta, piazzati in fretta e furia in mezzo a quelle che il nostro Sindaco ama definire fabbrichette. L’Amministrazione ci dica ora però se quanto ricevuto basterà per gestire le enormi spese abitative, di gestione e di salvaguardia fisica e psichica di queste persone. Non possiamo poi evitare di chiederci come mai, laddove moltissimi comuni limitrofi hanno fermamente declinato la responsabilità di accogliere questi ipotetici lavoratori, l’Amministrazione saviglianese abbia preferito ospitare una realtà completamente estranea al nostro territorio, quali i braccianti, e come sia riuscita a rendere davvero perfettamente abitabile una porzione di Savigliano dal giorno alla notte, mentre non è mai riuscita in ben dieci anni a trovare una sistemazione degna e consona a un’associazione per disabili quale il Gruppo delle Nuvole, che con il suo eccezionale lavoro è riuscita a donare visibilità e lustro alla nostra amata città dal giorno stesso della sua fondazione. Fortunatamente, però, esistono realtà molto più attente ai bisogni e alle necessità vissute dai cittadini del territorio: siamo quindi estremamente felici di ringraziare pubblicamente l’ASD Acaja Basket e la Società Bocciofila Autonomi di Fossano per aver finalmente trovato una sede a questi ragazzi speciali, con cui ci congratuliamo di cuore per la splendida e tanto attesa notizia.

Circolo territoriale saviglianese Fratelli d’Italia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola