Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Una chiesa d’emergenza nel salone polivalente

Nuovi segnali di ripartenza dopo la quarantena forzata delle scorse settimane per prevenire i rischi di contagio. Alla riapertura dei cimiteri del 6 maggio scorso, è seguita (da martedì 12 maggio) quella della casetta dell’acqua di via San Pietro. Lunedì 18 maggio riaprirà i battenti - su prenotazione (che sarà possibile fare a partire dal 15 di maggio)  - anche l’isola ecologica . Si potranno portare tutti quei rifiuti che non vengono ritirati con il “porta a porta”, salvo gli ingombranti per cui il servizio a domicilio non è mai cessato. Tornano anche le messe, sul finire della scorsa settimana, c’è stato un incontro tra il sindaco e il parroco di Cavallermaggiore don Giuseppe Brunato per decidere un protocollo condiviso per le funzioni religiose, che in accordo con le disposizioni nazionali potranno tornare da lunedì 18 maggio. È emersa la volontà di non celebrare le messe nelle chiese cittadine optando per una soluzione alternativa: il salone polivalente di piazza Vittorio Emanuele (l’ex ala comunale).

Leggi tutto a pag. 12

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola