Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Crolla la cinta dello stadio Il vento abbatte il muretto di cemento

Davanti al crollo di una parte del muro di cinta dello stadio, il primo cittadino Davide Sannazzarro pare abbia detto ai suoi più stretti collaboratori «che di questo passo non finirà mai di spendere per il campo sportivo». L’amara riflessione del sindaco è legata all’ennesimo episodio, questa volta di tipo atmosferico, che ha colpito lo stadio di località San Giorgio nella giornata di martedì scorso. La forte tromba d’aria che si è abbattuta anche su Cavallermaggiore ha fatto crollare una quindicina di metri della cinta della struttura, proprio a pochi passi dalle panchine dove si siedono mister, dirigenti e giocatori pronti all’impiego, nell’area poco distante al palazzetto dello sport.

Leggi tutto a pag. 12

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Area Abbonati

SPESA A DOMICILIO

In edicola