Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Prev Next

Trovare un parcheggio: una missione impossibile

Trovare un parcheggio: una missione impossibile

La probabilità di trovare un parcheggio libero (su circa duemila disponibili nelle vicinanze del centro) durante i giorni di mercato è prossima a quella di fare un terno al lotto. Minima, ma non nulla. I più fortunati possono trovare spazio nei controviali attorno allo stadio Morino (dove il posteggio “creativo” è spesso tollerato dai vigili urbani) o di piazza Nizza. Chi riesce a lasciare l’auto in piazza Schiaparelli può sentirsi “miracolato”, dal momento che degli oltre duecento posteggi della zona, più della metà è costantemente occupata dalle auto dei residenti del quartiere. Ampio servizio in prima e alle pagg. 6-7

Troppi migranti in pochi Comuni

Troppi migranti in pochi Comuni

Alcuni, anche se molto piccoli, accolgono decine di profughi. Altri, invece, nessuno. Secondo la Prefettura, ciascun Comune è chiamato a dare rifugio a 2,5 migranti ogni mille abitanti, ma ci sono centri come Cavallerleone che, con appena 642 anime, si ritrova ad ospitare 17 rifugiati ed altri, come Cavallermaggiore (con 5.500 abitanti) che non offre asilo nemmeno ad un immigrato. I dati mettono in luce situazioni particolarmente critiche, come quelle di Marene che, con 3215 abitanti dovrebbe dare ricovero a 8 persone mentre in realtà ne ha accolte 73. Analoga situazione a Racconigi. Savigliano, esattamente come le altre sette sorelle del cuneese, potrebbe fare di più. In prima e a pag. 2

La paura non ferma la voglia di viaggi

La paura non ferma la voglia di viaggi

Una lunga scia di sangue, in parte causato dal terrorismo islamico, ha caratterizzato l’intero globo negli ultimi mesi: da Orlando alla Normandia passando per Nizza e Monaco di Baviera. Ma questo, come confermano alcune agenzie viaggi saviglianesi, non ha fermato la voglia di vacanza, di mare e di sole. Servizio in prima e a pag. 4

«L’ospedale farà la fine del Chiarugi?»

RACCONIGI - Sempre in tema di patrimoni ed eredità scomode dell'Asl, visto il crollo di una parte del Chiarugi, molti cittadini si chiedono come sia messo il nostro ospedale abbandonato da anni e se mai farà la stesa fine del padiglione del manicomio. A differenza dell'ex neuro, l'antistante "Ospedale di Carità" sarebbe invece, recuperabile con relativa facilità tecnica.

L'articolo completo a pag. 18

Banner
  • Cavallermaggiore
  • Caramagna
  • Monasterolo
  • Marene
  • Altri

Oraldi direttore della biblioteca

La scorsa settimana il Consiglio della biblioteca civica è stato chiamato a riunirsi per eleggere il nuovo presidente ed il direttore. Alla riunione erano presenti tutti i rappresentanti del mondo scolastico, del volontariato e dell’associazionismo culturale cittadino entrati a far parte del Consiglio della Biblioteca. Piatto forte della convocazione, l’elezione del presidente, carica che con un plebiscito di voti è andata al professor Dario Milano, direttore uscente della struttura libraria cittadina intitolata a Nuto Revelli.

A pag. 11

Artista autodidatta

Tre dei suoi quadri migliori raffiguranti San Pio da Pietralcina sono esposti in altrettante chiese caramagnesi. Lei si chiama Lucia Anna Marchisio (ma tutti la conoscono come Lucia) ed è la terzogenita di papà Pietro e mamma Caterina Fiorito.Leggi tutto a pag. 15

5 settimane di studio e gioco

Terminate le lezioni scolastiche, ha avuto inizio anche a Monasterolo l’Estate Ragazzi, sotto l’organizzazione dell’Amministrazione locale e la guida delle maestre Claudia, Chiara, Serena ed Anna. Solitamente il mattino era dedicato allo svolgimento dei compiti e giochi a squadre; mentre i pomeriggi hanno visto svariate attività

Foto e articolo a pag. 16

Pro loco: cambio ai vertici

Gianluca Calliero è il nuovo presidente della Pro loco marenese. In questi giorni Donato Fabio, che si trovava alla guida del gruppo, ha presentato le dimissioni. Problemi di lavoro lo costringeranno ad assentarsi, ma rimarrà in qualità di vice.

A pag. 17

Il ministro Costa ospite a Villanova

VILLANOVA SOLARO - Per la prima volta Villanova ha ricevuto la visita di un ministro. Enrico Costa, con delega agli affari regionali, autonomie e famiglia, lunedì scorso è intervenuto in occasione del Consiglio comunale. Poco dopo la conclusione dei lavori del Consiglio, ha raggiunto sindaco e consiglieri. Ad attenderlo c’erano anche diversi rappresentanti del paese: scuola, gruppi locali, Protezione Civile, Polisportiva.

Leggi tutto a pag. 15

31 agosto

CorriereSavigliano.TV

Spettacoli

.:Cultura:.

Savigliano: tra Storia e Mito

Una lezione di storia dell’arte? Una lezione di storia? Una visita guidata? Un po’ di tutto questo è stato l’incontro tenutosi nella serata di giovedì 22 luglio al Palazzo Taffini. Con la guida di Loredana De Robertis e Roberto Gonella, relatori per l’incontro “Savigliano: che mito!”. La serata è stata la prima “prova” di una lezione che, prossimamente, potrebbe essere proposta alle scuole e ne seguiranno altre.

A pag. 24

BiciInCittà 2014

bici14bici14bici14bici14bici14bici14

La Vignetta

Seguici su Facebook

Area Abbonati

In edicola

Appuntamenti