Prev Next

Aggrediti e rapinati di notte in cascina

Aggrediti e rapinati di notte in cascina

Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della Compagnia di Savigliano per risalire agli autori della violenta rapina avvenuta la notte di Pasqua in una cascina del saviglianese. Un fatto di cronaca sul quale, a tutela delle vittime, i dettagli vengono volutamente tralasciati. Domenica, verso le quattro, tre uomini con il volto coperto da un passamontagna si sono introdotti nell’abitazione da una finestra e, dopo aver rubato alcuni oggetti, hanno svegliato la famiglia (marito, moglie e figlia minorenne) che riposava al piano superiore. I ladri, che secondo la testimonianza delle vittime parlavano con un accento dell’Est Europa, hanno mi - nacciato l’uomo, colpendolo al volto con uno schiaffo, intimandogli di dare loro denaro, gioielli e oggetti di valore presenti in casa. Dopo essersi fatti consegnare dai proprietari altra refurtiva, li hanno immob...

Tutto è pronto per la sfida dei sindaci

Tutto è pronto per la sfida dei sindaci

Scade venerdì a mezzogiorno il termine per la presentazione della liste che intendono partecipare alla competizione elettorale amministrativa del 25 maggio. A Savigliano i candidati sindaci in corsa saranno, con ogni probabilità, quattro: Claudio Cussa (centrosinistra), Marco Buttieri (centrodestra), Antonello Portera (MoVimento 5 Stelle) e Carlo Branca (Forza Nuova). A quest’ultimo manca ancora qualche firma di appoggio, ma conta - prima del 25 aprile - di riuscire a completare gli adempimenti burocratici. I primi due saranno sostenuti ciascuno da cinque liste. Una sola squadra invece per Portera e Branca. Interessante anche la sfida che si annuncia nei paesi dell’area saviglianese e racconigese, dove si va verso un ampio ricambio dei sindaci. Ma vediamo qual è lo stato dell’arte ad un paio di giorni dall’ufficializzazione delle candidature. A Marene si sfi...

Ora Andreya avrà degna sepoltura

Ora Andreya avrà degna sepoltura

SAVIGLIANO - La salma di Andreya Zhao, piccolo di origine cinese che da più di due anni è conservato in una cella frigorifera dell’ospedale di Savigliano, sarà tumulata nel cimitero di Bagnolo. La data dei funerali è ancora da stabilire. La famiglia, che sembrava essere sparita nel nulla, nei giorni scorsi ha ripreso contatti con la direzione sanitaria del “Santissima Annunziata”. Il nulla osta al funerale, che in un primo momento sembrava non essere stato depositato, in realtà era stato rilasciato dal tribunale a giugno del 2012: ma, nonostante questo, nessuno si era interessato dell’organizzazione del funerale. «Da più di un anno i familiari non si facevano vivi – spiegano dalla direzione sanitaria –. Ma, dopo l’attenzione dei media, hanno incaricato un’agenzia di organizzare la sepoltura. Non hanno dato spiegazioni per questo ritardo». Versione confermata...

In bicicletta nel parco

RACCONIGI - Da sabato scorso, e per tutta la stagione nei giorni festivi e prefestivi, il parco del Castello di Racconigi si potrà visitare anche in bicicletta. È una delle novità, per il momento ancora sperimentale, che hanno trovato i visitatori durante il week end di Pasqua, messe in atto dalla direzione per il rilancio ed il superamento della crisi di affluenza del pubblico che sta attraversando l’ex residenza sabauda. Nel pomeriggio di Pasqua, di Pasquetta e poi ancora il 25 aprile, è stata data la possibilità di visitare liberamente il Castello, con il pubblico che può accedere liberamente alle sale del maniero senza attendere che si formino i soliti gruppi di 20-25 persone. L’esperimento ha dato esito positivo, con circa 1400 persone che nella sola giornata di lunedì, nonostante il maltempo, hanno potuto visitare la residenza.

Banner
Banner
  • Cavallermaggiore
  • Caramagna
  • Monasterolo
  • Marene
  • Altri

Tre premiati per fedeltà alla professione

CAVALLERMAGGIORE - Da ormai 15 anni, nell’ambito della Fiera di San Giorgio, l’Amministrazione comunale riconosce un premio alla fedeltà alla professione, consegnando ai rappresentanti di tre categorie un proprio attestato. Per l’edizione 2014, sul fronte del commercio sarà premiato Dario Rocchia, per quello riconducibile all’agricoltura Bruna Foglio in Vighetto e per il comparto artigianato Giulio Cigna. Nel dettaglio vediamo di conoscere meglio i nostri tre concittadini che saranno premiati il prossimo 25 aprile, in occasione dell’apertura della Fiera di Primavera. DARIO ROCCHIA (commercio), BRUNA FOGLIO (agricoltura) e GIULIO CIGNA (artigiano).

Pronta la lista che sostiene il sindaco uscente Riu

CARAMAGNA - E’ pronta la lista dei 12 candidati per le elezioni comunali del 25 maggio, che sostiene l’attuale sindaco Mario Antonio Riu, il quale come annunciato si ricandida per il prossimo mandato. Metà della lista è fatta di riconferme. «Anche questa volta siamo riusciti a proporre una squadra di persone impegnate e competenti, una compagine molto giovane che fa venire sempre più voglia di mettercela tutta e guardare con fiducia al futuro anche ad un sessantacinquenne come me».

Cordoglio per Antonello Marengo

MONASTEROLO - Sabato 19 aprile sono stati celebrati i funerali di Antonello Marengo mancato all’età di anni 51. Ha sempre esercitato il lavoro di meccanico prima nel centro del paese di Monasterolo e poi nella sua officina situata in via Savigliano.
Amava molto il suo lavoro che svolgeva con grande competenza e disponibilità. Tutti i monasterolesi ricordano di aver avuto bisogno di lui e del suo “pronto intervento” quando al mattino presto si sono trovati in difficoltà con la macchina in panne e l’impegno del lavoro.

“Marene a Porte Aperte”

MARENE - Giovedì primo maggio i ragazzi della Scuola Media ed il Comune di Marene riproporranno l’iniziativa “Marene a porte aperte” giunta alla sua sesta edizione. Una giornata dedicata alla scoperta dei palazzi e monumenti marenesi.
A far da ciceroni, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensorio Papa Giovanni XXIII di Marene, che dopo una lunga  preparazione di studio, potranno dare informazioni e far scoprire o riscoprire la Chiesa Parrocchiale della Natività di Maria Vergine, la Chiesa dei Battuti Bianchi, la Chiesetta di Sant’Anna, Palazzo Gallina, Palazzo Galvagno, la Torre civica,  la piazzetta del Convento, il Museo religioso presso scuola materna Santa Teresa del Bambin Gesù, la Chiesa della Salza e l’annesso parco del Castello della Salza su gentile concessione del Barone Guidobono Cavalchini Garofoli Giuseppe

Sfida Battisti e Alberto

VILLANOVA SOLARO – Dopo una settimana di confronti e chiarimenti all’interno della maggioranza uscente, il vicesindaco Silvano Battisti ha rotto gli indugi e depositato la sua lista “Uniti per Villanova”. Si tratta di una formazione nuova, della quale non farà parte il sindaco uscente, Secondo Brunetti, il quale si chiama fuori dalla sfida elettorale. «Per me – afferma – l’impegno amministrativo si è concluso. Lascio che siano i cittadini di Villanova a decidere e non parteggerò né per gli uni né per gli altri».

Banner
Banner
Banner

31 agosto

CorriereSavigliano.TV

.:Cultura:.

Verso il “25 Aprile”

SAVIGLIANO - Programma ricco, quest’anno, per i festeggiamenti del 25 Aprile. Alle 9, chiesa di S. Andrea, celebrazione S. Messa. Alle
10, arco piazza Santarosa, omaggio floreale e alzabandiera e deposizione corone con intermezzi musicali. Alle 11, Sala Crosà Neira, Saluto delle Autorità – Commemorazione ufficiale a cura di Konstanze von Schutlhess Rechberg, figlia di Claus Schenk von Stauffenberg eroe e martire della resistenza antinazista.

50.000 km per Mattia

50mila50mila50mila50mila50mila50mila

La Vignetta

Banner

Seguici su Facebook

Sondaggio

Qual è il problema più urgente che dovrà affrontare la prossima amministrazione?

Spot Fortesan - Scatti & Musetti

Area Abbonati

L'Editoriale

La forza di un racconto

Ancora molta gente, ogni domenica, si reca nelle chiese per assistere ad una cerimonia che si basa sul racconto della vita e delle opere di una persona vissuta 2000 anni fa. Settimana dopo settimana, questo racconto narra le vicende e le parole di quella vita e domenica prossima si celebra l’episodio finale che ha dato origine alla religione cristiana. Quasi la metà della popolazione mondiale continua a riconoscersi in questo messaggio e in questa religione ed il suo più autorevole esponente, il Papa, ogni domenica raccoglie migliaia di persone sulla piazza, ed è seguito alla televisione da altri milioni di persone, proprio perché parla di questo racconto, del suo significato e insegnamento. Perché succede questo? Perché una persona può affrontare viaggi, attese, sacrifici solo per andare a sentire e vedere chi non ha alcun potere, che non distribuisce soldi, che non può promettere niente? Forse la risposta sta proprio nella forza del racconto e dell’insegnamento che tutte le settimane viene proposto e commentato nelle chiese. Leggi tutto...

Banner

In edicola

Appuntamenti

Al cinema