Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Paesi

Al via la Sagra sulle sponde del fiume Po

FAULE - Iniziative gastronomiche, sportive e artistiche per la manifestazione primaverile sulle sponde del fiume che attraversa il paese. Faule si prepara a vivere un fine settimana denso di appuntamenti, tra cui l’inaugurazione della stazione e-bike.

Tutto a pag. 15

Morto l’operaio caduto sul lavoro

È morto giovedì 28 marzo Franco Burdese, l’operaio caramagnese di 50 anni ricoverato al Cto di Torino dopo essere caduto da un’altezza di due metri e mezzo mentre era al lavoro nello stabilimento cittadino Golden Car. Ad oggi (martedì), sono ancora da stabilire le date dei funerali.

 

Di più a pag. 15

La Fiera abbraccia i formaggi Dop

SCARNAFIGI - Scarnafigi torna ad ospitare la Fiera di Primavera. Protagonisti dell’evento saranno i Consorzi di Tutela dei formaggi Bra dop e Raschera dop che daranno vita ad una tre giorni ricca di appuntamenti. Su tutti, la firma del protocollo di gemellaggio tra i due Consorzi con la Fontina Dop, ospite d’onore dell’evento.

Il programma è a pag. 14

«Serve una soluzione per il santuario»

In un momento di totale impasse sulla vicenda della convenzione del santuario dedicato alla Beata Vergine delle Grazie, dai consiglieri di minoranza spunta la proposta di un “tavolo di lavoro”. Dopo incontri ufficiali e non, si auspica che al tavolo di lavoro si possano sedere il sindaco Davide Sannazzaro, i tre ex primi cittadini di Cavallermaggiore (Mauro Mana, Michele Baravalle e Antonio Parodi), il parroco della città don Giuseppe Brunato, un esponente della Curia, uno della maggioranza e uno dell’opposizione e infine un rappresentante degli “Amici del Santuario”.

Per saperne di più leggi a pag. 10

Nuove forze per la biblioteca

Valeria Nigro, della cooperativa Mirafiori, con il mese di aprile comincerà il suo percorso di alcune ore per affiancare la direttrice e le volontarie che operano alla biblioteca monasterolese. Il servizio prevede in particolare una parte di lavoro dedicata alla selezione degli acquisti, quindi la tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio documentario. In programma anche attività di aggiornamento, scarto e riordino del patrimonio librario, senza dimenticare infine la promozione alla lettura per bambini e ragazzi.

A pag. 14