Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Altri

In arrivo fondi per Octavia Smart

SCARNAFIGI - Grazie al bando “Comuni Smart” della Provincia di Cuneo, l’associazione fra piccoli Comuni Octavia riceverà dalla Fondazione Crc un contributo di 81.600 euro. I Comuni che aderiscono ad Octavia e che vedranno quindi attivarsi questo innovativo sistema di promozione sono: Cardè, Cavallerleone, Faule, Manta, Murello, Scarnafigi, Ruffia, Torre San Giorgio, Villafaletto, Villanova Solaro e Vottignasco.

Il pane, tra storia e tradizione

CAVALLERLEONE - Cresce di anno in anno il successo della festa d’estate “Dal grano… al Pane”, manifestazione basata sulle antiche tradizioni contadine, svoltasi domenica nella piazza centrale di Cavallerleone. Già dal mattino presto tutti gli spazi sono stati occupati dagli espositori. L’evento è stato caratterizzato dalle piante del grano e dalla dimostrazione dell’arte di fare il pane con la partecipazione degli artigiani Bartolo e Davide Quaglia, che hanno sfornato il pane e la focaccia per l’aperitivo e per il pranzo.

Murello sceglie il sindaco

MURELLO - Domenica 10 giugno i murellesi sono chiamati al voto per il rinnovo del Consiglio comunale. I cittadini possono scegliere fra tre aspiranti alla poltrona di sindaco: il primo cittadino uscente Fabrizio Milla, il consigliere dell’attuale opposizione Giuseppe Paschetta e Tommaso Grisantemo di CasaPound Italia. Le votazioni si svolgeranno nella sola giornata di domenica, dalle 7 alle 23.

All’interno del giornale in edicola da oggi, i nomi dei candidati nelle liste in corsa

Murello sceglie di nuovo Milla

Con il 78,54% dei voti, Fabrizio Milla, medico veterinario, si riconferma alla carica di sindaco di Murello, inaugurando così il suo secondo mandato. La lista del sindaco uscente (Insieme si può fare) ha infatti ottenuto 410 voti, superando quella presentata da Giuseppe Paschetta (Fratelli d'Italia) cui sono andati 106 voti (20,30%) e quella di Tommaso Grisantemo (Casa Pound) che si è fermata all'1,14% (6 voti), risultato che non gli permetterà di entrare a far parte del Consiglio comunale.

Nuove tecniche di diserbo

MURELLO - Sono state effettuate in questi giorni le operazioni di pirodiserbo con l'apposita attrezzatura in via di sperimentazione a Murello. L'azione del pirodiserbo si basa sullo shock termico provocato sulle infestanti dal rapido passaggio della fiamma. ll passaggio della fiamma, al contrario del semplice incenerimento, non brucia completamente le piante ma provoca la distruzione delle membrane cellulari con conseguente morte della pianta. Fin dall'anno scorso, il Comune di Murello si è adeguato alle linee di indirizzo regionali relative all'impiego di prodotti fitosanitari nelle aree frequentate dai cittadini o da gruppi vulnerabili secondo quanto stabilito dal Piano d'Azione Nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari.