Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Caramagna

Un bel mix di frittelle, giochi e cultura

Le condizioni meteorologiche instabili non hanno frenato la voglia di fare festa e gustare le frittelle cucinate nell’ambito della quindicesima edizione della sagra organizzata dall’associazione “La Torre” in collaborazione con le “Cuoche di tutti i colori”, la Pro loco, i volontari di “CaraBiblioteca”, la Protezione Civile, “I Giullari del 2000”, il “Classic Motors Club e l’associazione culturale “L’Albero Grande”. Gli stand di artigiani e commercianti con prodotti km zero hanno affollato i portici di via Luigi Ornato, mentre nei pressi della Torre del Vecchio Consiglio è stato posizionato il gazebo dei frittellari, con le diverse opzioni di acquisto.

A pag. 14

La frittella è regina di Caramagna

Ritorna la 15ª edizione della “Sagra della Frittella” a Caramagna: lo si fa in grande stile domenica 28 ottobre, con una serie di iniziative che coinvolgeranno i presenti di tutte le età. La protagonista della giornata sarà, senza ombra di dubbio, la frittella.

I dettagli a pag. 17

Torna la Cena con delitto nei locali della biblioteca

Dopo il successo dell’anno scorso, torna la Cena con delitto in biblioteca, messa in scena dal gruppo di amici del teatro di Caramagna. Prenotazioni entro martedì 16 ottobre in biblioteca durante gli orari di apertura oppure presso la panetteria Lazzarino e gli alimentari Pignata. L’appuntamento con la cena è per sabato 20 ottobre alle 20.

A pag. 13

Rio Ricchiardo ripulito dalle sterpaglie

Con un’operazione congiunta delle Protezioni Civili di Caramagna, Murello, Scarnafigi, Racconigi, Savigliano, Casalgrasso, Cavallermaggiore, Marene, Monasterolo, Cavallerleone, Moretta e Villanova Solaro, nella giornata di sabato 13 ottobre si è provveduto alla pulizia di parte di alveo ed argini del Rio Ricchiardo, sul territorio di Caramagna. Numerose squadre di volontari, fin dalle prime ore della mattinata, sono intervenute rimuovendo tronchi, sterpaglie e rovi, contribuendo a mettere in sicurezza il letto del rio.

A pag. 14

Giardino in ricordo di Margherita

In seguito al generoso lascito di Margherita Luino, torinese di adozione ma caramagnese di nascita, a favore dell’Ospedale San Giuseppe di Caramagna, il presidente della struttura Dario Blua racconta quali sono stati i passi per utilizzare al meglio quanto ricevuto. Ciò che ha sorpreso positivamente tutto il direttivo, è la stima che la signora nutriva per la struttura, nonostante mancasse da tempo da Caramagna.

Questa e altre notizie da Caramagna a pag. 17