Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Presto una svolta nel caso Lucaj

Dovrebbe essere a un passo dal chiudersi l’indagine per risalire all’identità del responsabile dell’omicidio di Andrea Lucaj, il trentenne albanese ucciso a colpi di pistola esattamente un anno fa, lungo la strada per Savigliano. Intanto, nel luogo in cui il ragazzo venne brutalmente ammazzato, la famiglia ha voluto porre una croce in ricordo del figlio, originario di Scutari, il cui omicida non ha per il momento ancora un nome.

Approfondisci sul numero del Corriere in edicola

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna