Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Quintessenza, gli stand degli ambulanti

Riceviamo e pubblichiamo:

Scriviamo questa lettera per far sapere a chi organizza gli spazi degli stand in piazza Santarosa per l’evento “Quintessenza” che, nell’ottica di una proficua collaborazione con i commercianti locali, si dovrebbero disporre gli stand degli ambulanti con un criterio diverso. Siccome alcuni negozi pagano l’occupazione suolo pubblico per poter esporre fuori dal negozio la propria merce, in un giorno come la domenica di “Quintessenza” vista l’affluenza di gente, vorrebbero usufruirne, mentre invece si trovano un banco degli ambulanti davanti che gli oscura completamente la vista sulla piazza. L’ottica dovrebbe anche essere che, se questi eventi vengono organizzati per portare gente in città, si deve poter dare lavoro anche ai negozi ed ai bar della città stessa. Bisognerebbe lasciare che i negozi che si affacciano sulla piazza possano proporre la propria merce senza che la loro vista sia oscurata. Occorrerebbe una maggiore coordinazione con i commercianti locali su come disporre gli stand per impedire che i negozi vengano a rimanere nascosti. Inoltre, piazza del Popolo era semi deserta, con pochissimi banchi; poteva essere utile disporre parte degli ambulanti anche su quella piazza, creando un percorso circolare tra le due maggiori piazze saviglianesi.

Un gruppo di commercianti – Savigliano

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna