Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Prev Next

«La priorità è aumentare i parcheggi»

«La priorità è aumentare i parcheggi»

È un sogno difficilmente realizzabile, ma l’assessore Paolo Tesio ci crede fortemente. «Vorrei risolvere, una volta per tutte, il problema della carenza di parcheggi. Servono quattro grandi aree di sosta fuori dal centro storico e un efficiente di trasporto pubblico». a pag. 5

Calcio: scatta l'ora della fusione

Calcio: scatta l'ora della fusione

Tra una settimana esatta, mercoledì 13 giugno, verrà sollevato il velo sulla nuova società di calcio, frutto della fusione tra FC Savigliano (più comunemente Effeci) e Giovanili Calcio Savigliano Cavallermaggiore (in breve Esseci). Il risultato sarebbe la premessa (il condizionale è d’obbligo, dal momento che all’alba del 1° luglio qualsiasi società sportiva si sveglia con 0 tesserati o quasi) per un super polo calcistico di almeno 350 bambini e ragazzi dai Primi Calci agli Allievi, con un pedigree subito di tutto rispetto grazie alla certezza di 3 squadre ai campionati regionali nella stagione 2018/19 (su scala provinciale, meglio solo il Bra con 4).

Condanne al processo Faramia

Condanne al processo Faramia

Condannate a due anni per abbandono al “processo Faramia”: si tratta di Annamaria Rinaldi e Susanna Lebiu. Assolto da ogni accusa il geometra Benedetto Vallinotti. Per tutti decade anche l’ipotesi di reato di appropriazione indebita.

Giù il sipario sulla Fabbrica delle Idee

Chiude la “Fabbrica delle Idee”, la rassegna teatrale organizzata da Cantoregi nel parco dell’ex Neuro per il mancato contributo da parte della Compagnia di San Paolo. «Ringrazio chi ci ha seguito in questi 17 anni», dice il presidente Marco Pautassi.

Approfondisci sul numero del Corriere in edicola da questa mattina.

Banner
  • Cavallermaggiore
  • Caramagna
  • Monasterolo
  • Marene
  • Altri

«Savigliano lottizza il nostro sport!»

Un anno fa, di questi tempi, Cavallermaggiore festeggiava le imprese sportive del football americano (Black Bills vincitori del campionato italiano di A2), del calcio femminile (le Apine vincitrici della Coppa Piemonte) e del calcio a 5 (il Time Warp otteneva la promozione in serie B). Oggi i Bills sono scomparsi, le Apine sono emigrate e il Time Warp è sceso bruscamente di categoria. Magia finita, o se preferite semplicemente un ciclo che si è esaurito.

Asilo: 27 bambini in lista d’attesa

Sono state rese note martedì 5 giugno le graduatorie relative agli alunni ammessi alla Scuola dell’infanzia “Ruatti” di Caramagna per l’anno scolastico 2018- 2019. Gli elenchi sono stati pubblicati sul sito dell’Istituto Comprensivo di Cavallermaggiore (a capo delle scuole caramagnesi) e sono stati affissi sulla bacheca posta all’esterno della “Ruatti”.

Monasterolo ha eletto la sua miss

Il pubblico, martedì sera, subito dopo l’esibizione del gruppo “Le Nuvole” di Savigliano, ha votato per mantenere il titolo di “Miss Pollastrella”, rispondendo no, con un vero plebiscito di mani alzate, alla domanda della presentatrice Sonia De Castelli «Visto che qualcuno ritiene Miss Pollastrella denigratorio, vogliamo cambiarla in Miss Monasterolo?». La cosa curiosa, è che al “no!” deciso della popolazione, la vincitrice ha ricevuto la fascia con sopra la scritta “Miss Monasterolo”. Curioso, no?

Smantellato il bocciodromo

Hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori di ristrutturazione dell’oratorio San Giuseppe. Il primo step prevedeva l’abbattimento dell’ex bocciodromo, non più recuperabile. Si è provveduto prima di tutto alla rimozione della copertura in eternit che ha suscitato, tra l’altro, qualche mormorio per via delle note caratteristiche del “cemento- amianto”, subito smorzato in quanto l’intervento è stato eseguito, ovviamente, in assoluta sicurezza e secondo le norme di legge.

Murello sceglie di nuovo Milla

Con il 78,54% dei voti, Fabrizio Milla, medico veterinario, si riconferma alla carica di sindaco di Murello, inaugurando così il suo secondo mandato. La lista del sindaco uscente (Insieme si può fare) ha infatti ottenuto 410 voti, superando quella presentata da Giuseppe Paschetta (Fratelli d'Italia) cui sono andati 106 voti (20,30%) e quella di Tommaso Grisantemo (Casa Pound) che si è fermata all'1,14% (6 voti), risultato che non gli permetterà di entrare a far parte del Consiglio comunale.

.:Cultura:.

Federica & Max, dialogo e tumore

Venerdì 18 maggio alle 18,30, presso il Caffè Intervello (Teatro Milanollo) in Piazza Turletti, si terrà la presentazione del libro “CraniofaringioMax – il dialogo ai tempi di WhatsApp”. Il dialogo è quello, messo nero su bianco, tra due amici e coetanei, entrambi saviglianesi: Massimo Pavone e Federica Pio. Massimo è un giovane uomo con una vita normale e piena: un lavoro, una moglie e due figli. Fino a quando, nel 2016, gli viene diagnosticato un craniofaringioma, un tumore al cervello che irrompe nel suo quotidiano, rubandogli la memoria breve e la normalità. Federica viene a saperlo per caso, lo chiama e Massimo le confida il desiderio di scrivere un libro. Lei si offre di aiutarlo a mettere in ordine eventi e pensieri.

La Vignetta

Allarme per le feste patronali nelle frazioni. Le nuove stringenti misure per garantire la sicurezza contro eventuali aggressioni terroristiche hanno costretto i volontari della Consolata ad abbandonare tutte le occasioni di festa popolare (cene, balli e giochi), limitandosi soltanto al programma religioso. Così centinaia di persone perdono appuntamenti che si ripetono da decenni e che scandiscono l’estate nelle altre frazioni. I costi per organizzare e garantire la sicurezza sono troppo alti: la Consolata è la prima realtà a rinunciare ai festeggiamenti, ma il rischio è che anche altre frazioni debbano presto prendere la stessa decisione. Un aiuto per non rinunciare alle feste arriva dalla Pro Loco di Levaldigi dove i volontari hanno seguito un corso apposito e sono abilitati a garantire la sicurezza. Per voce della presidente Federica Brizio, gli stessi potrebbero essere disponibili ad aiutare le altre Pro Loco nell’organizzare le manifestazioni.

Seguici su Facebook

Area Abbonati

In edicola

Appuntamenti