Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Prev Next

Matrimonio bocciato dall’Europa

Matrimonio bocciato dall’Europa

SAVIGLIANO - Progetto abbandonato: il matrimonio tra Siemens e Alstom, che avrebbe dovuto dar vita a un colosso ferroviario in grado di competere a livello mondiale contro la concorrenza cinese, non s’ha da fare. L’Antitrust ha bocciato la proposta delle due aziende, che erano state invitate a presentare “correttivi” per scongiurare una posizione dominante sul mercato europeo (tra cui rientrava anche la cessione della tecnologia Pendolino), cambiando completamente lo scenario futuro. In prima e a pag. 3

Protagonisti dell’eccellenza industriale

Protagonisti dell’eccellenza industriale

SAVIGLIANO - Giuseppe Perottino e Giusto Fissore. Nomi che per anni hanno significato progettazione, industria ed eccellenza. Il primo come direttore d’officina alla Snos, il secondo come imprenditore nelle omonime Carrozzerie. Entrambi si sono spenti nei giorni scorsi. In prima e a pag. 2

Cupido colpisce anche i nostri consiglieri

Cupido colpisce anche i nostri consiglieri

SAVIGLIANO - Qualcuno si è conosciuto grazie ad amici in comune (con la C minuscola), altri per ragioni di studio o perché si sono incontrati casualmente nella stessa città. Abbiamo chiesto ai capigruppo in Consiglio com’è sbocciato l’amore nelle loro case. In prima e a pag. 5

A rischio l’edizione di Bimbomaggio

RACCONIGI - Non si sa se per quest’anno ci sarà l’edizione numero 32 del Bimbomaggio. La cosa certa è che questa volta un nutrito gruppo di volontari ha deciso di prendersi una pausa (la loro posizione è ampiamente spiegata con una lettera a pag. 25). La gara canora per bambini e ragazzi è nata nel 1987, 32 anni fa, nel cortile dell'oratorio di Santa Maria grazie ad Aldo Pelassa e Giorgio Reviglio, come iniziativa della Pro loco, poi assorbita dalla parrocchia. Da piazza Santa Maria all'ala comunale, dai cortili degli oratori parrocchiali a piazza Piacenza, tante le location che hanno ospitato il Bimbomaggio e il concorso nato anni dopo, Ragazzinmusica. Centinaia i bambini e i giovani che hanno cantato, un mondo di volontari che ha organizzato e lavorato duramente ogni anno per la riuscita dell'evento musicale, guidato prima dalla piccola orchestra di Moretta, poi dalla maestria di Andrea Palassa.

Ampio servizio a pag. 18

Banner
  • Cavallermaggiore
  • Caramagna
  • Monasterolo
  • Marene
  • Altri

Un nuovo medico di famiglia in paese

Da febbraio il dottor Giuseppe Orrù è di fatto operativo a Cavallermaggiore come medico di base in sostituzione definitiva del dottor Piero Sabena andato nei mesi scorsi in pensione. Trapanese di origine, 54 anni, dal 1995 vive in Piemonte, regione che lo ha adottato nel corso delle sue varie esperienze maturate in Italia e all’estero. Medico del lavoro con una formazione manageriale, il dottor Orrù durante la sua attività ha prestato servizio prima in Trentino Alto Adige e poi si è spinto nel 2007 oltreconfine, in Germania.

A pag. 10

«Mi aspetterei critiche più costruttive»

Non si è fatta attendere molto la risposta della sindaca Maria Coppola al consigliere di maggioranza Pietro Gallo, in merito all’intervista rilasciata nei giorni scorsi dove spiegava in modo particolare il suo disappunto verso la richiesta di un’integrazione di pagamento per l’Imu arretrata. «Per quanto riguarda la questione del valore delle aree edificabili, il consigliere esprime critiche senza informarsi dettagliatamente sulla normativa vigente né sulle motivazioni tecniche e politiche che sono alla base dei procedimenti amministrativi».

Tutto a pag. 13

I ricordi che ci legano a don Musso

La recente scomparsa di don Giovanni Musso ha toccato profondamente la comunità monasterolese, dove l’amato parroco è stato presente per tanti anni, lasciando una traccia profonda nelle persone e anche nella storia della chiesa che con lui ha visto i festeggiamenti per i cento anni dalla costruzione. Impossibile inoltre dimenticare che a don Musso si deve la nascita dell’oratorio.

A pag. 12 ripercorriamo, anche fotograficamente, alcuni dei momenti più significativi vissuti insieme.

Altri lavori alla casa degli Alpini

Con un decreto ministeriale del capo del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, sono stati assegnati ai comuni con popolazione fino a 20mila abitanti contributi per la realizzazione di investimenti per la messa in sicurezza di edifici pubblici, vie di comunicazione, istituti e patrimonio comunale. «Marene, essendo un paese sotto i 5000 abitanti, riceverà fondi per una somma pari a 50.000 euro – spiega la sindaca Roberta Barbero –. Il contributo è conferito per interventi su scuole, strade, edifici e patrimonio locale, con unico vincolo che i lavori vengano iniziati entro il 15 maggio. Come Amministrazione abbiamo deciso di utilizzare tale introito per ultimare le operazioni di rinnovo del caseggiato dove ha sede la sezione degli Alpini».

Questa e altre notizie da Marene a pag. 15

Via la cabina Enel dai giardinetti

In questi giorni il Comune di Murello è intervenuto per mettere in sicurezza l'area intorno alla cabina dell'Enel, sita nella zona dei giardinetti pubblici. L'intervento si è reso necessario visto il grave deterioramento in cui si trova ad oggi questo luogo, frequentato soprattutto da bambini. «Sono in corso trattative con l'Enel per spostare la centrale e ripristinare l’intero sito - annuncia il sindaco Fabrizio Milla -, verrà realizzata una nuova centrale elettrica con il posizionamento di un'altra cabina in una diversa zona, mentre l'attuale struttura sarà demolita».

A pag. 14

.:Cultura:.

Italia e Cina per gli Incontri all’Opera

Ancora una bella possibilità di “unione” musicale tra la Cina e l’Italia, tra il Civico Istituto Musicale “G.B. Fergusio” e un’artista orientale. L’appuntamento è per domenica 17 febbraio quando, alle 18, si terrà al Palazzo Taffini d’Acceglio, in via Sant’Andrea, il Concerto lirico "Incontri all'Opera - Italia e Cina" organizzato, appunto, dal “Fergusio” e dalla Associazione Culturale Spazio Arte e Musica, nell'ambito del Progetto Teresa Bellòc 2019.

Leggi di più a pag. 28

La Vignetta

Seguici su Facebook

Area Abbonati

In edicola

Appuntamenti