Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Prev Next

Ex Telecom, progetto arenato

Ex Telecom, progetto arenato

SAVIGLIANO - Chi era preoccupato della possibile apertura di una struttura d’accoglienza all’interno dell’ex sede della Polizia locale (di proprietà della Telecom) può dormire sonni tranquilli. Il progetto di trasformare il piano terra della palazzina in un centro per l’emergenza abitativa, dato in gestione alla comunità Papa Giovanni XXIII, è sfumato. Probabilmente in modo definitivo. Le ragioni? In prima e a pag. 4

È aperta la caccia ai piccioni

È aperta la caccia ai piccioni

SAVIGLIANO - Per i piccioni che cadranno in trappola non ci sarà scampo. Gli uccelli che entreranno dentro le gabbie (posizionate qua e là in città) saranno soppressi dal volontario individuato dal Comune. L’Amministrazione passa all’attacco nel tentativo di ridurre il numero di colombi che, specialmente nell’ultimo periodo, hanno occupato i cieli saviglianesi. In prima e a pag. 2

Quali idee per rilanciare la torre civica?

Quali idee per rilanciare la torre civica?

Quanti vorrebbero salire sulla torre civica per poter ammirare dall’alto la città? Mettetevi il cuore in pace. Almeno nel breve periodo, non sono previsti interventi per sfruttare turisticamente il simbolo di Savigliano che, per ora, si può solo guardare. In prima e a pag. 3

Tornano le auto in via Ormesano

RACCONIGI - Dopo un tempo che è sembrato infinito, in cui la città è rimasta divisa in due, tutto è finalmente pronto per la riapertura di via Ormesano che (salvo imprevisti dell’ultim’ora dovuti al maltempo) dovrebbe avvenire domenica 20 ottobre. Sarà il sindaco Valerio Oderda a togliere le transenne per dare ufficialità a questo momento tanto atteso e come gesto simbolico di riappropriazione della strada.

In prima e a pag. 16

Banner
  • Cavallermaggiore
  • Caramagna
  • Monasterolo
  • Marene
  • Altri

Viabilità complicata attorno al palazzetto

Le feste estive in borgata sono da sempre occasione per stare insieme, mangiare, divertirsi, ma a volte anche per sollevare quei problemi che riguardano i residenti del quartiere. Così per puro caso, tra una portata e l’altra, in rione San Bartolomeo è venuto a galla il problema della viabilità in strada San Giorgio, quella che porta al palazzetto e allo stadio. Il problema è legato alla confluenza della strada dell’area residenziale di San Pietro (detta via Papa Giovanni XXIII) nelle vicinanze della cappella della Pace. Cosa dicono i residenti?

Articolo completo a pag. 14

Il Premio Riu per i migranti

Scadono mercoledì 30 ottobre i termini per la presentazione delle candidature al Premio Mario Riu, nato in memoria dell’amato sindaco di Caramagna e vice-presidente della Provincia come “riconoscimento per la buona politica, la solidarietà sociale e la fratellanza tra i popoli”.  Una sezione sarà sull’Accoglienza e l’altra (novità di quest’anno) sui Migranti.

L'articolo completo è a pag. 10

Preparativi per la squadra dei “civici”

Il Comune si sta attivando per predisporre una squadra di volontari che possa operare sul territorio in modo coordinato, effettuando una serie di servizi utili alla comunità. Piccoli lavoretti di manutenzione, pulizia delle strade e dei viali, aiuto nelle manifestazioni, contributo per le iniziative culturali ed in biblioteca, controllo vicino alle scuole.

Leggi di più a pag. 10

Un’avventura iniziata nel 1915

Avere un oratorio nuovo e funzionale è una grande opportunità educativa. Da sempre Marene ha avuto la fortuna di disporre di locali dedicati ad attività ricreative, didattiche e sportive. Ma oggi più che mai questi spazi sono stati rimessi a nuovo, dopo un lungo periodo di ristrutturazione ed ammodernamento. Nelle scorse settimane, per mano di monsignor Cesare Nosiglia, l’oratorio San Giuseppe è stato ufficialmente benedetto ed inaugurato.

La storia dell'oratorio a pag. 12

Salone e palestra in casa di riposo

Sabato 19 ottobre alle 15 saranno inaugurati il nuovo salone polivalente e la palestra riabilitativa appena realizzati alla casa di riposo sommarivese. La cerimonia, alla quale sono stati invitati il prefetto di Cuneo e le autorità regionali e comunali, sarà accompagnata dalla celebrazione della messa officiata dal vicario episcopale della diocesi di Torino don Nino Olivero insieme a don Bruno e al parroco don Piero.

I dettagli a pag. 13

.:Cultura:.

Da Michele Placido fino al... chapiteau

Se l’“antipasto” è questo, la Stagione Teatrale 2019/’20 del Teatro Milanollo (ma non solo lì) non potrà che essere un piatto gustoso e molto ricco! Giovedì scorso al Caffè Intervallo è andata in scena una presentazione ufficiale decisamente fuori dagli schemi, con un apericena già molto buono di suo impreziosito dalla verve, dalla musica e dalla simpatia dei bravissimi “Bandakadabra” guidati dal frontman Gipo Di Napoli che hanno dato un assaggio di cosa potrà succedere sabato 14 marzo 2020 quando saranno loro i protagonisti sul palco del Milanollo! L’assessore Petra Senesi era particolarmente soddisfatta nel presentare il Cartellone che ha, anche, la novità di un gran finale da viversi in un tendone da circo (chapiteau) che verrà piazzato nel Parco Graneris ai primi di maggio.

I dettagli per effettuare gli abbonamenti a pag. 23

La Vignetta

Seguici su Facebook

Area Abbonati

In edicola

Appuntamenti