Warning
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Prev Next

Investimento fatale all’ospedale

Investimento fatale all’ospedale

SAVIGLIANO - Quando è arrivata al Pronto Soccorso le sue condizioni erano disperate. A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione dei medici. Silvana Dellorto, 61enne residente a Carmagnola, è morta martedì pomeriggio per le ferite riportate in seguito a un drammatico incidente in via Ospedali, all’altezza dell’incrocio con via Chianoc. In prima e a pag. 4

Solidarietà al tempo del web

Solidarietà al tempo del web

SAVIGLIANO - Il lancio è previsto a Natale e ci stanno lavorando Martino Grindatto e Valerio Ferrero di Etinet. Si tratta di un portale, che successivamente diventerà un’App, in cui scuole, enti locali e associazioni cittadine (che faranno anche da tramite per i privati) potranno fare richiesta di tempo, denaro e oggetti. Dall’altra parte dello schermo i saviglianesi che, vedendo le richieste, potranno soddisfarle anche in maniera anonima, donando facilmente tramite l’applicazione. In prima e a pag. 3

QuintEssenza di profumi e sapori

QuintEssenza di profumi e sapori

SAVIGLIANO - Spezie, erbe e piante. Fiori, essenze, profumi. Sono questi gli ingredienti magici che domenica 19 maggio trasformeranno le piazze del centro in una babele di colori e sapori. Sarà una QuintEssenza che si rinnova, ma comunque fedele alle sue origini. In prima e alle pagg. 10-12

In piazza per riaprire il parco

RACCONIGI - La città questa volta scende in piazza per chiedere la riapertura del parco reale. Striscioni e cartelli sono pronti: la mobilitazione, che coinvolge istituzioni e associazioni è organizzata per sabato. Già stamattina (mercoledì) però gli studenti escono in strada per far sentire la loro voce e chiedere la restituzione di un bene che da 8 mesi ha i cancelli serrati.

Di più a pag. 21

Banner
  • Cavallermaggiore
  • Caramagna
  • Monasterolo
  • Marene
  • Altri

Scuolabus, aumenti in vista

Il sindaco mette le mani avanti, consapevole che la decisione farà storcere il naso a qualcuno. «Era dal 2008 che le tariffe non venivano riviste e, in ogni caso, restano tra le più basse in provincia», dice Davide Sannazzaro, preannunciando la decisione di affidare a una ditta esterna il servizio di trasporto alunni, oggi in capo ai cantonieri. L’esternalizzazione, oltre a liberare forza lavoro («Gli operai comunali si potranno così dedicare maggiormente alla cura del verde, specie in estate», dice il sindaco), porta con sè conseguenze “sgradite”: l’abbonamento mensile sarà ritoccato al rialzo, con un aumento annuale di circa 70 euro per chi utilizza lo scuolabus sia all’andata che al ritorno. La proposta deve ora avere il via libera del Consiglio.

Leggi tutto a pag. 14

Box anti-spreco ai bambini

Un’importante iniziativa anti-spreco alimentare è stata adottata dalle scuole caramagnesi grazie all’interesse ed alla collaborazione tra le maestra Agnese Osella e Rinuccia Quaglia. Agli alunni, anche a quelli che non usufruiscono del servizio mensa, è stato consegnato un box anti-spreco per la raccolta del cibo avanzato durante i pasti. «Invitiamo "i grandi" a dare il buon esempio limitando lo spreco alimentare. Questo e altri problemi relativi all'ambiente non possono essere risolti da un'Amministrazione, da una azienda o da studiosi illuminati, ma soltanto con la collaborazione e l'impegno di ogni singolo cittadino» ha commentato l’assessore Dario Colombano.

A pag. 20

Sposi in passerella per San Giuseppe

La festa di San Giuseppe ha riscontrato in ogni momento della sua manifestazione il tutto esaurito.  La domenica è stato il giorno centrale della festa con la messa solenne, la visita al castello con l’esposizione di pittura e scultura di Roberta Astegiano, i giochi popolari per grandi e piccini a cura della cooperativa “In volo” con il nutella party e finalmente la tanto attesa sfilata dei vestiti da sposa monasterolesi, giunta felicemente alla sua seconda edizione.

Leggi tutto a pag. 17

«Finiremo i lavori già iniziati»

Come è ormai risaputo, per le prossime elezioni comunali l’attuale sindaca Roberta Barbero, con la sua squadra “Insieme per Marene”, concorrerà alla fascia di primo cittadino senza una lista avversaria. “Insieme per Marene” ha presentato nei giorni scorsi un ricco programma per continuare a lavorare per il paese, pensando al settore sociale, all’ambiente, ai giovani, allo sport, alle opere pubbliche e viabilità, alle manifestazioni, all’agricoltura, al commercio, all’artigianato, alla piccola industria e alla scuola.

Questa e altre notizie da Marene a pag. 16

Elezioni comunali: i candidati nei paesi

Domenica 26 maggio ci saranno le elezioni comunali. A Marene a candidarsi è soltanto la sindaca uscente Roberta Barbero. Stesso destino per Giovanni Bongiovanni, primo cittadino di Cavallerleone. Un'unica lista e un unico candidato sindaco anche per Scarnafigi, con Riccardo Ghigo che avrà come avversario solo l'affluenza alle urne. Competizione senza sorprese a Polonghera: Gianmaria Bosco è il solo candidato sindaco. A Faule la sfida è tra il sindaco Giuseppe Scarafia e CarlaAlemanno. A Villanova ci riprova Simone Alberto che sfiderà Antonio Ferrero. Elena Bollati e Giovanni Gatti si contendono la guida di Moretta. A Vottignasco ritenta Daniela Costamagna, che vede contrapporsi Cosimo Primerano. A Ruffia si contenderanno la fascia tricolore Cristian Ruffino (consigliere uscente) e Renato Casale Alloa.  Battaglia a due a Monasterolo: Giorgio Alberione contro Massimo Allasia.

Leggi tutto nelle pagine interne

.:Cultura:.

La vera storia di Gianni Lovera

Un momento sicuramente emozionante, quello vissuto dal saviglianese Gianni Lovera domenica scorsa al Salone del Libro di Torino, quando nella Sala Argento ha presentato il libro “Cammina davanti all’ombra” un lavoro scritto a quattro mani con l’amico giornalista (e star televisiva) Gian Maria Aliberti Gerbotto e che ha come sottotitolo “La vera storia di Gianni Lovera”. Alla presentazione, moderata dal giornalista Doriano Mandrile, è intervenuto anche Alessandro Meluzzi, autore di una delle due prefazioni. Abbiamo scritto due perché c’è anche l’intervento di Romina Power che Gianni aveva incontrato grazie ad un programma televisivo, episodio che viene anche raccontato nel suo libro.

L'articolo completo è a pag. 32

La Vignetta

Seguici su Facebook

Area Abbonati

In edicola

Appuntamenti